Lanciano. Dimissioni Di Campli da Ente Fiera. Il sindaco Paolini: 'Non sarà sostituito'

"Non provvederò ad alcuna sostituzione. Ad occuparsi della Fiera sarà il vice presidente Alberto Paone". 

Così, ad Abruzzolive.tv, il sindaco di Lanciano (Ch), Filippo Paolini, in merito alle dimissioni, avvenute oggi, da presidente dell'Ente Fiera di Lanciano, di Donato di Campli.

Che, con un post su Facebook, (LEGGI QUI) ha ufficializzato che lascia l'incarico per una questione di incompatibilità, essendo candidato alle prossime elezioni regionali di marzo 2024

"C'è una legge regionale - spiega Paolini -, la 51 del 2004, che classifica, testualmente, come ineleggibili "amministratori e dirigenti con funzioni di rappresentanza di ente o azienda dipendente dalla Regione.... E la Fiera è un ente regionale". 

"Fino alle elezioni - aggiunge - non andrò a rimpiazzare Di Campli che tornerà a ricoprire l'incarico se non dovesse essere eletto. Se, invece, andrà in Consiglio regionale sarà nominato un nuovo presidente". 09 nov. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1814

Condividi l'Articolo