Lanciano. Di Naccio passa alla Lega e con lui il partito di Salvini entra in consiglio comunale

Antonio Di Naccio passa alla Lega. E' iniziata da mesi e, sempre più, di settimana in settimana Lanciano (Ch) si rivela essere la “Cernobbio della politica”. In vista delle Comunali della primavera del 2021 i partiti e i movimenti civici scaldano "i motori". Maligni e dissacratori parlano di “campagna acquisti”. Per gli addetti ai lavori si tratta di... rimodulazioni politiche.

E così è arrivato anche il turno di Di Naccio. Il consigliere comunale di minoranza abbandona la sua attuale formazione politica "Libertà in Azione" (anche se i più informati dicono è stato sbattuto fuori con eleganza dal suo gruppo…) ed approda a quella Lega che ha sbancato alle scorse elezioni regionali. E quelli che da alcuni mesi erano solo ammiccamenti, voci di corridoio, sono diventati fatti proprio in questi giorni. La formazione di "Libertà in Azione" perde dunque un consigliere comunale mentre per il partito della Lega si tratta del primo nella città frentana.

La leader del movimento civico "Libertà in Azione", Tonia Paolucci, non commenta il... trasloco: "Adesso non è il momento di parlare, attendiamo gli sviluppi di questo passaggio. Io e Riccardo Di Nola - l’altro consigliere di "Libertà e Azione"- rimaniamo fedeli al nostro ideale di essere un movimento civico slegato dai vincoli e logiche di partito". Fausto Memmo, coordinatore cittadino della Lega, invece, conferma: "La Lega cresce a livello nazionale. Cresce sul nostro territorio, cresce anche dentro le amministrazioni comunali. Con Di Naccio entriamo dunque anche nel Consiglio comunale di Lanciano. E' tempo di cominciare a dare un segno di unità nel centrodestra lancianese, centrodestra che fino a mesi fa era quasi scomparso. Siamo qui, insieme agli alleati per ridarle la visibilità che ci chiede la gente".

Antonio di Naccio, 58 anni, docente ed architetto, era stato eletto nel 2011 con "Progetto Lanciano"; è stato assessore ai Lavori Pubblici fino al gennaio 2015 quando fu messo da parte nella Giunta guidata dall’attuale sindaco Mario Pupillo. Nel 2016 Di Naccio è stato eletto nella lista di Tonia Paolucci.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1772

Condividi l'Articolo