Duemila metri e non sentirli: gli amanti degli Appennini in raduno a Rocca San Giovanni
GUARDA LE FOTO

“Vivere la montagna in tutti i suoi aspetti, di conoscerla, di amarla, rispettarla e preservarla”, con queste premesse Gianfranco Cavasinni, presidente dell’associazione Club Alpino Italiano (Cai) sezione di Lanciano, annuncia la 12esima riunione annuale del Club 2000 metri (il club dei collezionisti delle cime dell'Appennino): da titolo “Racconti di alpinismo in appennino”, prevista per il prossimo 19 novembre. Dopo 3 anni, causa Covid-19, riprende l’appuntamento per una delle più importanti manifestazioni del Centro Italia.

Sarà un pomeriggio intenso, pieno di racconti: le fatiche delle salite, gli amici di cordata, i panorami mozzafiato, la soddisfazione del raggiungimento delle vette… tutto con premiazioni per le cime raggiunte (le 50, le 100 e le 200 cime).

Numerose le partecipazioni: fra gli altri Eugenio Di Marzio, Cristiano Iurisci, Giorgio Monacelli e il vice-presidente dei Folletti del Morrone Licio Capone, Francesca Mastromauro accompagnatore di Media Montagna, l’esperto Gabriele Di Falco e la promessa Francesco Belghazi, la coppia della Majella Massimo Zulli e Barbara Di Tullio (guida Aigae), con Peppe ARDENTE del rifugio Fonte Tarì, lo scrittore Paolo STERN ed il grande appenninista Giuseppe D’Annunzio.

Ancora Cavasinni: “La nostra associazione ha accolto con entusiasmo la proposta di collaborazione e organizzazione dell’evento. Il mio personale ringraziamento va a tutti quelli che hanno organizzato l’evento che avrà senz’altro un indiscusso successo e grande risonanza in tutta Italia; ma soprattutto devo congratularmi con Francesco Mancini, membro del C.D. dell’associazione Club 2000m e Fabio Sireni, membro del consiglio direttivo del CAI di Lanciano che hanno lavorato sodo su questo progetto e si sono adoperati per gestire al meglio ogni dettaglio che caratterizzerà i tanti momenti celebrativi della giornata”.

La giornata è stata organizzata con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo e, per la prima volta in assoluto, vedrà la presenza della presidenza generale del CAI centrale con un delegato del presidente Antonio Montani.  ritorna dopo 3 anni, a causa del Covid, una delle più importanti manifestazioni del centro Italia.

Per gli appassionati di cime e montagna appuntamento all’Hotel Villa Medici a Rocca San Giovanni (Ch) dalle 14.45. L’incontro si concluderà con la cena sociale. 17 nov. 2022

ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1373

Condividi l'Articolo