Elezioni comunali 2020. Ballottaggio ad Avezzano e a Chieti

Ballotaggio certo a Chieti ed Avezzano (L'Aquila), i due comuni più importanti al voto in Abruzzo in questa tornata elettorale, nella quale il centrodestra ha corso diviso per la scelta di Fi di gareggiare da sola.

Nel capoluogo teatino, su 34 sezioni di 57, il candidato del centrodestra, l'ex parlamentare di Fi e Pdl, ora alla Lega, Fabrizio Di Stefano, sostenuto da Lega, Fdi, Udc, Giustizia sociale, Idea Abruzzo e Popolo della Famiglia, ha ottenuto il 33,78%. Si contendono il ballottaggio il candidato del centrosinistra, il medico Diego Ferrara, con Pd, Ferrara sindaco, Chieti per Chieti, la sinistra con Diego, che ha finora ottenuto il 24,88% e, vicino con il 21,52% e il candidato civico, l'altro medico, Bruno Di Iorio, sostenuto da pezzi di centrodestra e centrosinistra con le liste di Forza Chieti, Chieti viva, Bruno Di Iorio sindaco, Chieti per Chieti e Azione democratica.

Ad Avezzano (Aq) su 40 sezioni su 48, il candidato civico Giovanni Di Pangrazio, ex sindaco, sostenuto da otto liste civiche, ha ottenuto il 32,93%: per il ballottaggio è in atto un testa a testa tra il candidato di centrosinistra, Mario Babbo, che sostenuto da Pd, Avezzano Viva, Patto Civico, Furi Centro, Generazione e Avezzano in prima linea, ha ottenuto finora il 20,61%, e il candidato sindaco del centrodestra, Tiziano Genovesi, che appoggiato da Lega, Fdi, Udc e Cambiamo il Futuro, ha portato a casa il 21,94%.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 545

Condividi l'Articolo