Dal 22 al 25 marzo prossimi riflettori accesi, a Lanciano (Ch), sulla 62esima Fiera nazionale dell’Agricoltura, comparto strategico per l’economia abruzzese.

La rassegna saluta per la prima volta la presidenza di una donna Ombretta Mercurio che parte sottolineando gli obiettivi e le novità che caratterizzeranno questa edizione. Duecentocinquanta espositori e 500 referenze con la presenza di grandi aziende, anche internazionali, leader nella vendita di macchine agricole, attrezzature per giardinaggio e strumenti professionali per la cura del verde. Un intero padiglione sarà dedicato ai servizi e ospiterà gli stand istituzionali, delle confederazioni degli agricoltori, delle associazioni e delle professioni legate all’agricoltura.

Per quattro giorni il Polo Fieristico abruzzese sarà anche l’occasione per confrontarsi e riflettere su argomenti di interesse grazie al contributo di esperti e di relatori qualificati. Si parlerà di agricoltura biologica, agroindustria e possibili investimenti, fotovoltaico ed economie green e di tanto altro. La parte, quindi legata all’approfondimento e all’indagine continua a coniugarsi con quella espositiva.

Per la presidente Ombretta Mercurio fare rete è fondamentale per continuare nel percorso di crescita e sviluppo. Il ruolo forte ed efficace della Fiera nazionale dell’Agricoltura è stato ribadito da Alberto Paone, da anni nel Cda in rappresentanza della Bper. Gli auguri telefonici di buon lavoro anche dal sottosegretario al Masaf Patrizio La Pietra trattenuto a Roma da impegni sopravvenuti.

E il sindaco di Lanciano, Filippo Paolini, che conosce bene la realtà fieristica per essere stato anche presidente si è soffermato sui lavori previsti e sugli ulteriori servizi che il Polo fieristico potrà garantire alla città e al territorio. Per quanto riguarda la mobilità anche quest’anno saranno assicurati servizi di bus navetta gratuiti che permetteranno di raggiungere la Fiera senza problemi on collegamenti da parcheggi pubblici e privati, ma anche dalla zona industriale, dalla stazione ferroviaria, Lanciano centro, Quartiere Santa Rita e cantina Rinascita Lancianese.

La biglietteria sarà in funzione nei soli giorni di fiera, ma si potrà contare sul biglietto telematico. Gratuità per gli studenti di tutti gli istituti scolastici di Lanciano e della regione e ticket telematico con prevendita on line. Previste anche soluzioni vantaggiose per le famiglie che acquisteranno on line. 5 mar. '24

Servizio di PINA DE FELICE e MASSIMILIANO BRUTTI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1565

Condividi l'Articolo