Giovane muore nel Teramano mentre fa cross con gli amici: con la moto contro una catena

Era impegnato a fare motocross con gli amici nelle campagne di Bisenti (Teramo), quando è incappato una catena posizionata tra due alberi in mezzo ad una stradina, per delimitare una proprietà privata.

E' morto così, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Teramo, Damiano Bufo (nella foto), 25 anni, originario di Castiglione Messer Raimondo ma residente a Pineto (Te). Stando ai rilievi eseguiti, il giovane, mentre crossava con altri ragazzi, con i quali si stava allenando, ha trovato sul suo percorso la catena di acciaio che si allungava tra due piante e che l'ha preso al collo. E' volato via e poi è finito a terra. L'impatto è stato violento, gravissime le lesioni riportate. Poi il decesso.

Gli altri hanno subito chiamato i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare.

I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno richiesto l’intervento dell’elicottero ma gli sforzi sono stati vani.

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e disposto l'autopsia sulla vittima. E' stato ascoltato, come persona informata sui fatti, uno dei proprietari del terreno. 18 mar. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1766

Condividi l'Articolo