Incidenti in montagna in Abruzzo. Scivola per 50 metri tra le rocce della Majella, sul Monte Amaro

Era con gli amici per un’arrampicata sulla Majella e stava scendendo dal Monte Amaro lungo la via Direttissima, quando in prossimità della Rava della Giumenta Bianca, nel comune di Pacentro (Aq), ha perso la presa ed è scivolato giù lungo il sentiero per oltre 50 metri.

Si tratta di un percorso caratterizzato dalla presenza di tratti ghiacciati e rocciosi, utilizzato spesso anche con gli sci d’alpinismo, che non è particolarmente ripido, se non nella parte finale.

L’alpinista, un 32enne, di Frosinone, fortunatamente è finito con il gomito e la spalla contro alcune rocce, e avendo preso velocità, precipitando è rimbalzato contro altre rocce, contro le quali ha sbattuto sempre il gomito e la spalla.

Il giovane, che è stato fortunato perché ha rischiato grosso, è stato subito recuperato dalle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico d'Abruzzo, intervenute a bordo dell’elicottero decollato dall’aeroporto di Pescara.

Il malcapitato, che è stato poi trasferito all’ospedale di Pescara, ha riportato la fratture di gomito e spalla. 04 gen. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2089

Condividi l'Articolo