Lanciano. I bus di Sangritana in Sicilia per il trasporto dei migranti

Bus turistici, messi a disposizione dalla società Sangritana, in collaborazione con l'azienda unica abruzzese di trasporto Tua, hanno lasciato stamane Lanciano (Ch) per raggiungere la Sicilia.

I pullman hanno destinazione Pozzallo, località che fa parte del libero consorzio comunale di Ragusa, che in questi ultimi giorni sta accogliendo migranti, per alleggerire la pressione su Lampedusa, dopo i numerosi sbarchi registrati, le proteste e il sovraffollamento delle strutture cosiddette di accoglienza. 

I mezzi della Sangritana, presieduta da Alberto Amoroso, saranno a disposizione delle autorità locali, che stanno organizzando la redistribuzione sul territorio italiano di quanto hanno raggiunto l'isola, dopo aver attraversato il Mediterraneo. 

Gli autobus potranno trasportare 220 passeggeri e verranno utilizzati per fronteggiare l’emergenza in corso. La società abruzzese ha risposto ad un avviso pubblico della Prefettura dell'Aquila con il quale si è avviata una indagine di mercato volta all'acquisizione di manifestazioni d'interesse per l'affidamento del servizio di noleggio pullman per il trasporto di cittadini extracomunitari in ambito provinciale, regionale e ultraregionale. 19 set. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1598

Condividi l'Articolo