Botte da orbi tra rom nel quartiere Santa Rita a Lanciano. Uno finisce in ospedale

Botte da orbi nel quartiere Santa Rita a Lanciano (Ch), questo pomeriggio.

A darsele di santa ragione alcuni rom - sembra fossero in tre - che, per nulla scoraggiati da acquazzoni e maltempo, hanno dato vita a scene da far west, in piazza Aldo Moro.

Si sono picchiati di santa ragione e uno di loro è finito in ospedale, al Pronto soccorso del  "Renzetti".

Sul posto le Volanti della polizia.

Si ripete, con meno enfasi e meno partecipanti, quanto accaduto il 26 giugno 2020, nello stesso rione. Allora fu rissa aggravata e lesioni, con cinque feriti. Vicenda che successivamente è sfociata in 12 condanne per una serata in cui si verificò un sanguinario scontro fisico. All'epoca si affrontarono due rami della famiglia dei Guarnieri in lotta per il possesso di un alloggio popolare. Nella lite, scatenata in via Sabino, circondata da decine di pattuglie dei carabinieri, finanza, polizia e ambulanze furono utilizzati bastoni, stampelle di metallo, cric di auto, mazze di legno e una cassetta metallica della posta. La scintilla che accese gli animi fu il possesso di un appartamento Ater, prima scambiato e poi voluto indietro.

Pare che anche in quest'ultimo scontro ci sia di mezzo un'abitazione o una proprietà. 10 mag. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 7753

Condividi l'Articolo