Il Teatro Studio Lanciano/Vasto vince il  Premio nazionale  'Il Gerione'

Premio fuori regione per la scuola di teatro del Teatro Studio Lanciano/Vasto, diretta dall'attrice Rossella Gesini.

Ha trionfato, infatti, alla 17esima edizione del Premio internazionale di Teatro educativo & sociale "Il Gerione" di Salerno con lo spettacolo “Ubu re” da Jarry , regia della stessa Gesini, che afferma: "Siamo  felici per questo riconoscimento. L’impegno, la qualità e la passione trovano conferme e soddisfazioni anno per anno".

Il Premio nasce a Salerno come appuntamento annuale nel quale vengono presentati spettacoli prodotti dalle scuole di teatro e da altre agenzie che perseguono finalità di teatro educativo; vengono anche realizzati  momenti di confronto e di scambio culturale. Venti le scuole di teatro arrivate da ogni parte d’Italia per partecipare alla selezione: alla fine a primeggiare  la scuola di teatro lancianese, che  ha fatto incetta di voti.  I protagonisti dello spettacolo che si è accaparrato il premio: Paolo Del Peschio, Vittoria Coletti, Chiara Maccione, Nicholas Spoltore, Lorenza Cocco, Ilenia Ucci, Eleonora Camiscia, Emanuela Presicce, Federico Sciarretta, Martina Caruso, Giovanni Costantino e Giosuè Di Cesare.

Questa le  tematiche da trattare... "Giro girotondo, casca il mondo, casca la terra, tutti giù per terra!” … l’antico girotondo risuona ancora nella memoria collettiva… "Stretta la soglia, larga la via, dite la vostra che ho detto la mia!"… questo modo di dire era utilizzato a conclusione delle favole. Insomma il racconto, la leggenda, il mito, la filastrocca, la conta, il gioco di un tempo diventano riscoperta antropologica, socializzazione e condivisione con le altre culture. 08 giu. 2022

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 559

Condividi l'Articolo