E' andata in scena la nona edizione de 'Il Velo di Iside' a Pescara nel porto turistico, con l'obiettivo di sensibilizzare e creare una rete contro la violenza sulle donne. Artisti sul palco e spose, anche col velo rosso. 

"Il "Velo di Iside" è diventato un appuntamento che porta in sé due messaggi: il primo è il  no alla violenza proprio perché la sposa rappresenta valori positivi di moglie, madre, donna, focolare e famiglia. Il secondo è l’importanza del reciproco aiuto e della solidarietà", queste le parole della presidente di "Iside", Annarita D'Urbano, organizzatrice della manifestazione. L'evento vanta la collaborazione col Comune di Pescara, con l'assessorato alla Sanità della Regione Abruzzo e per quanto riguarda le persone e le aziende che hanno collaborato alla riuscita dei momenti musicali e della sfilata l'organizzazione ringrazia  Ricci & Capricci, Bucci Gianni, l'associazione Pontierranti con il suo presidente Mimmo Francone, la scuola di danza Ballet Dancer di Pescara diretta da Antonella Ranieri, l'associazione "Fidati di te" e il presidente Marida de Vita. La serata è stata presenta da Barbara Romiti. 121 lugl. '23

Servizio di AMERICO CARISSIMO

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 805

Condividi l'Articolo