Novantasei appuntamenti per l'estate di Lanciano: tra essi i grandi concerti

Vivere l’estate a Lanciano (Ch) con un cartellone forte di 96 appuntamenti approntati da oltre 20 associazioni, privati e Comune.

"Lanciano Estate" è stata presentata dal sindaco Filippo Paolini e dall'assessore a Cultura e Turismo, Danilo Ranieri. Impegno di spesa diretta 15 mila euro. “Ma - dice Paolini - in realtà spendiamo 100 mila euro mettendo a disposizione i nostri dipendenti che non potranno neppure tagliare l’erba per allestire palchi e zone di sicurezza e che non possono prendere ferie”.  Il programma, tra arte, musica, teatro, musei, letteratura e sport prende il via oggi, primo luglio.  

“Grande spazio – spiega Ranieri - sarà dedicato alla musica, con i concerti della prima edizione del Civica Fenaroli Music Festival, dal 3 luglio, con la direzione artistica del maestro Roberto De Grandis; della 52esima Estate Musicale Frentana, con il Festival Internazionale della Musica Barocca, diretto dal maestro Matteo Cicchitti, e i grandi eventi organizzati nel Parco Villa delle Rose".

Tra questi i concerti a pagamento di Biagio Antonacci (18 luglio), Antonello Venditti e Francesco De Gregori (19 luglio), Lazza (3 agosto), e Nino D’Angelo (4 agosto), quindi lo spettacolo di Checco Zalone (7 agosto). Altro grande nome sarà Cristiano Malgioglio ospite, il 9 agosto, de "La Notte Fucsia". Lanciano Estate si proietterà fino al 6 settembre, passando per la settimana medievale fino alla rievocazione storica e investitura del Mastrogiurato, il 3 settembre.

"Le Feste di Settembre sono a parte - ironizza il sindaco Paolini, - mai presentate a giugno. Sui ritardi solo sterili polemiche. E poi la pubblica amministrazione non deve gestire le feste ma dare servizi e mettere in rete privati e associazioni”. L’assessore Ranieri rimarca tre novità: il Flic Festival viene destagionalizzato e si terrà da settembre a dicembre, poi attenzione, per la prima volta, sul quartiere Santa Rita, quasi 10 mila residenti, che ha programmato molte iniziative con associazioni e la parrocchia Spirito Santo, coordinate dal sacerdote don Nicola Di Giampietro. “Cartellone non solo per il centro”, aggiunge Ranieri.

Terzo: investimenti sulla Civica di musica che uscirà sempre più per la concertistica. Infine attenzione ai musei e mostre: perno sarà il Polo Museale con innumerevoli iniziative e dove si terrà anche "Fuori Orario" con mostre sulla ceramica, musica teatro, lettura e anche cinema con la proiezione del nuovo e premiato film di Stefano Odoardi “Dark Matter”. Per il grande sport, il 15 e 16 luglio, ecco il Campionato italiano di motocross Gr5 e la Coppa Italia Gr4, a cura del Motoclub Lanciano. Lo sport calamita sulla città molti turisti. 

Ci sarà anche la notte Azzurra e quella al museo per i bambini con “Harry Potter e i suoi segreti”. Per loro tante iniziative come i Giochi senza Quartiere e Salviamo il Pianeta e la rassegna Teatro di Figure. Tra gli appuntamenti tradizionali non mancheranno le serate anni ‘40/50 con Happy Days “Buonasera Signorina” e Baciami Piccina! Vintage Summer Night, e il gettonato 23esimo Festival Nazionale Adriatica Cabaret, 25 e 26 agosto.

Agosto apre giorno 2 con Teenage Dream Costa dei Trabocchi Fest a cura di Musica&Eventi. Intanto subito, il 1° luglio, si parte con la giornata del ciclismo per bambini, presentazione del libro “Viola, l’amore secondo me”, di Eliana D’Onofrio, e AperiLibro con la “Congiura dei Cardinali” di Antonio Tenisci. Spazio pure alla rassegna Cori Folkloristici Città di Lanciano, 15 luglio, curata dagli Amici di Lancianovecchia. 01 lug. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA  

totale visualizzazioni: 4760

Condividi l'Articolo