Mozzagrogna con i suoi alunni ha ricordato Mariella Di Girolamo

Un esercito di alunni dell'istituto comprensivo di Fossacesia (Ch) ha dato vita, a Mozzagrogna (Ch),  al 2° Memorial  “Mariella Di Girolamo”.

La manifestazione è stata promossa dalla Piccola Biblioteca in collaborazione con la Pro Loco Romagnoli. Un evento itinerante nei luoghi più conosciuti del paese e con protagonisti d'eccezione: i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Il loro lavoro è stato frutto di attività di laboratorio, che gli studenti della scuola secondaria di primo grado, hanno preparato guidati  dalle docenti Maria Silvia Sgrignuoli, Irene Ciarelli, coadiuvate da  Ileana Sorvillo. I bambini  della scuola primaria, invece, erano coordinati dalla maestra Rosanna Cerrone; i piccoli dell'infanzia, accompagnati dalle referenti, le insegnanti  Patrizia De Angelis e Antonella Giangiordano.

L'obiettivo principale dell'appuntamento: conoscere e vivere la Costituzione italiana, con particolare attenzione all'articolo 9, per promuovere la cittadinanza attiva e coinvolgere i giovani nella tutela, protezione e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico del territorio. La manifestazione è stata dedicata a  Mariella Di Girolamo, moglie del sindaco di Mozzagrogna, Tommaso Schips, morta di recente a seguito di malattia. 

“Anche quest'anno - spiega il presidente della Pro Lodo di Villa Romagnoli, Mario Cerrone, - si conferma e consolida l’impegno civico e culturale del Comune di Mozzagrogna, della Piccola Biblioteca e delle scuole del territorio nel ricordare Mariella Di Girolamo quale cittadina amante del territorio, nel rispetto della sua identità, della sua storia, dei suoi abitanti con uno sguardo sollecito verso le nuove generazioni alle quali ha dedicato il suo impegno professionale di ricercatrice, e quello sociale in qualità di volontaria della biblioteca e promotrice delle sue iniziative".

Tra canti, musica e gioia, gli alunni della classe quinta della primaria hanno dato l'avvio al programma con la presentazione , al centro polifunzionale "La Fonte", dei  lavori di ricerca ed approfondimento storico sul sito della "fonte". A seguire tutti nella scuola primaria "Fosco"; qui  è stato presentato anche un murales.  Applaudite  le esibizioni canore  degli alunni della scuola dell'infanzia e delle classi prima e seconda della primaria. La conclusione a Palazzo Marcantonio, dove i bambini delle classi terza e quarta della scuola primaria  e gli alunni della scuola secondaria di primo grado hanno rallegrato il pubbblico con canzoni e attraverso la recitazione di  poesie di Anna Maria Martelli. Ad accompagnarli i docenti Miriam Di Fino, Stefania Appignanesi e Francesco Verì. Una giornata all'insegna anche della solidarietà per la vendita di piantine aromatiche, preparate dai ragazzi dell'Anffas e di manufatti di lana realizzati dai ragazzi della classe seconda della scuola secondaria di primo grado, il cui ricavato è stato devolutoall'Airc. I piccoli artisti sono stati supportati dal docente di Tecnologia Michele Palmucci. A salutare i bambini e tutti gli intervenuti il sindaco di  Mozzagrogna, Tommaso Schips. 30 mag. 2023

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2520

Condividi l'Articolo