Lanciano. 'Parlami di me': ecco il nuovo romanzo di Cristian Di Tondo
GUARDA LE FOTO

“Immagina per un istante, che più di un anno della tua vita, venga spazzato via da un uragano che nella tua mente distrugga tutti i tuoi ultimi ricordi. Ashley lo sa bene cosa si prova, dalle conseguenze di quel maledetto incidente che le cancella una parte della memoria”.

Cosa fare? Vivere con un vuoto di vita dentro o cercare la pienezza dei ricordi? Ashley “è pronta a riappropriarsi della sua vita, nonostante le troppe domande che le affollano la mente”. Ed infatti “chi è quell’uomo che è andato in ospedale e conosce il suo nome? Perché continua a fare sempre lo stesso? L’inconscio le vuole suggerire qualcosa? Ashley è disposta a tutto pur di sapere la verità è colmare il vuoto che sente nel cuore”. C’è di fronte un lungo cammino da affrontare per ritrovare le fila della vita. Ashley non si tira indietro. Quei sogni sembrano dire qualcosa di quella vita che Ashley non ricorda più.

Sono alcuni passaggi della storia raccontata nel romanzo di Cristian Di Tondo, classe 1984, nativo di Atessa (Ch) ma ormai di casa a Lanciano (Ch). A presentare il libro, alla casa di Conversazione di Lanciano, è stata Teresa Coletta mentre, alla presenza dell’autore, hanno letto i passaggi più significativi del libro Paola Caporale e Tommaso Oliva.

Il romanzo “Parlami di me” è una scoperta dell’importanza dei sogni con la protagonista a caccia del vuoto della vita passata, cancellata dall’incidente, attraverso le risposte dei sogni.

Così l’autore ci ha raccontato come è nato il libro: “Scrivo per passione. E la storia di Ashley nasce attraverso l’ispirazione di una storia realmente accaduta, incidente nel quale una donna perde la memoria. Poi ho innestato la fantasia e ‘lavorato’ su una nuova storia…”.

“Parlami di me” è la terza opera di Di Tondo dopo il romanzo rosa “Peter & Nancy”, del 2015, al quale è seguito l’altro romanzo “Il canto del cuore", del 2017.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Nelle foto l'autore e la presentazione del libro a Lanciano

totale visualizzazioni: 1525

Condividi l'Articolo