Attesi 12mila spettatori a Lanciano per il 'Notre Dame de Paris'
GUARDA LE FOTO

Attesi 12 mila spettatori nei 5.500 metri quadrati del parco “Pino Valente” di Lanciano (Ch) con un palco di 30 metri x 25 per accogliere oltre 40 artisti del cast.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Sono questi i numeri delle tre date di Lanciano (Ch) dello spettacolo “Notre Dame de Paris”, in programma da venerdì 22 a domenica 24 luglio (quasi sold out). Già in queste ore si intravedono i lavori per l’installazione del palcoscenico sul quale saliranno Lola Ponce nei panni di Esmeralda, gli abruzzesi Giò Di Tonno – Quasimodo e Leonardo Di Minno – Clopin, Vittorio Matteucci – Frollo, Matteo Setti – Gringoire, Graziano Galatone – Febo, Tania Tuccinardi – Fiordaliso e tutti gli altri artisti e ballerini del cast.

La tournée, prodotta da Clemente Zard con la collaborazione con Enzo Product Ltd, è interamente curata e distribuita da Vivo Concerti. Per le date di Lanciano, l’organizzazione è gestita da Musica&Eventi di Maurizio Trevisan in collaborazione con Best Eventi.

In occasione di un anniversario così importante, solo ed esclusivamente per il 2022 lo show ha come protagonista l’intero cast originale del debutto. L’opera è tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, la versione italiana dello spettacolo, curato da Pasquale Pannella con le musiche eterne di Riccardo Cocciante, ha appassionato in venti anni più di quattro milioni di persone. Lanciano è pronta a emozionarsi.  

Ed emozionata e soddisfatta anche la parte istituzionale ed organizzativa della città nella presentazione dell’evento: il sindaco Filippo Paolini, gli assessori alla Cultura, Danilo Ranieri e alla sicurezza, Tonia Paolucci, e Maurizio Trevisan, presidente dell’associazione “Musica & Eventi”.

“Sono particolarmente felice - commenta Maurizio Trevisan - di aver portato, come primo evento della mia neo nata associazione “Musica & Eventi”, questo spettacolo a Lanciano. Notre Dame ha riscosso grandissimo successo nel mondo e Lanciano non poteva essere da meno. C’è molto fermento e sono sicuro che le aspettative non saranno disattese, perché il musical è davvero di impatto. Ringrazio di cuore – conclude Trevisan – l’amministrazione comunale che ci è stata vicino e si è adoperata affinché tutto fosse sistemato a dovere per accogliere al meglio il cast e gli spettatori, che arriveranno non soltanto da tutto l’Abruzzo, ma anche dalle regioni limitrofe”.

 “Notre Dame de Paris ha ulteriormente alzato l’asticella della cultura e degli spettacoli in città. Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta di Trevisan – dichiarano Filippo Paolini e Danilo Ranieri – perché Lanciano diventa teatro di spettacoli ospitati nelle principali città italiane e si pone come uno dei centri più importanti nell’organizzazione di spettacoli ed eventi di altissimo livello”.

Ok anche sul fronte sicurezza: “Stiamo completando la pulizia dell’area – sottolinea l’assessore Tonia Paolucci  – e predisposto un piano adeguato, sia sul fronte della logistica che dell’organizzazione, affinché tutto si svolga nel migliore dei modi". 20 lug. 2022

ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3569

Condividi l'Articolo