Ruba borselli in spiaggia a Torino di Sangro: arrestato 35enne di Atessa

A caccia di portafogli in spiaggia.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

I carabinieri di Torino di Sangro (Ch) hanno arrestato, per borseggio, in flagranza di reato, V.F., 35 anni, di Atessa (Ch), disoccupato e con precedenti.

Il giovane, nel pomeriggio di ieri, è stato notato da alcuni bagnanti mentre si aggirava tra gli ombrelloni sul lungomare Le Morge a Torino di Sangro. Appena si è presentata l'occasione, notato che c’era un borsello incustodito, lo ha rubato e si è allontanato.

In diversi hanno allertato il 112 e i militari, in breve, grazie alle descrizioni e indicazioni raccolte, hanno rintracciato ed arrestato il giovane e restituito il maltolto al proprietario.

Da una rapida indagine è saltato fuori che lui è pure l'autore di un analogo furto avvenuto la settimana passata ai danni di una turista giapponese. In quel caso le sue gesta erano state in parte immortalate dalle telecamere di videosorveglianza dello stabilimento balneare, ma nessuno sapeva chi fosse.

E' scattato l'arresto, già convalidato dal giudice del Tribunale di Vasto, che ha applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla stazione dei carabinieri di Lanciano per tre volte a settimana. 12 ago 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5045

Condividi l'Articolo