Lanciano. Auto pirata infila Corso Trento e Trieste, travolge pedoni e si dilegua
GUARDA LE FOTO

Infila Corso Trento e Trieste, a scendere, a forte velocità e zigzagando. Nella sua folle traversata travolge pedoni e poi fugge. E' successo alle 10.10 a Lanciano (Ch).

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

La strada principale della città, da decenni area pedonale, era gremita di gente, anche per le tradizionali Feste di Settembre in pieno svolgimento. 

"All'improvviso - racconta Andrea Franco Colacioppo, fotografo de "Il Messaggero" e di "Abruzzolive.tv" - una Fiat Punto bianca, guidata da un giovane, ha imboccato l'arteria". E' stato il panico. "La vettura - continua - ha prima investito un anziano davanti alla sede elettorale del Pd, sbalzandolo sull'arteria, e poi, proseguendo, l'ho visto chiaramente, ha falciato una signora con una carrozzina su cui c'era un bimbo. Si è quindi dileguato. Gli ho lanciato una sedia di plastica contro, ma non sono riuscito a fermarlo".

L'automobilista pirata, quindi, se l'è svignata, lasciando feriti sanguinanti sull'asfalto e andando a cozzare anche contro alcune macchine che ha incrociato. "Ho allertato il 113 - continua Colacioppo - riferendo l'accaduto e chiedendo aiuto".

Sul posto, subito, gli agenti del commissariato, i vigili urbani e i carabinieri, oltre ad un paio di ambulanze e ai sanitari per i soccorsi. Sono arrivati anche il sindaco, Filippo Paolini, e alcuni assessori. Due i feriti, di cui uno gravissimo: la donna è stata trasportata all'ospedale "Renzetti", mentre il pensionato al Neurochirurgico di Pescara con l'elicottero del 118.

La polizia comunica di aver recuperato la macchina "della strage" (nella foto) in via Santa Maria dei Mesi e di averla sequestrata. Il conducente ha telefonato al 112 e si è costituito. 

13 set. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

PER SAPERNE DI PIU' E PER IL VIDEO CLICCA QUI

Foto ANDREA FRANCO COLACIOPPO e ILARIA SPIGA

totale visualizzazioni: 13226

Condividi l'Articolo