Covid. Abruzzo in arancione dal 24 gennaio

Quattro regioni passano in zona arancione a partire da lunedì 24 gennaio. Si tratta di Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

E' quanto emerge dagli indicatori sull’andamento dell’epidemia di Covid-19. Ufficiale anche il passaggio della Sardegna e della Puglia dalla fascia bianca a quella gialla. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza.

Cosa cambia con il passaggio dalla zona gialla alla zona arancione? In realtà poco e niente per chi è vaccinato ed è in possesso del green pass base e/o del super green pass rafforzato. Nella zona arancione resta tutto aperto: dai bar al ristorante dove possono entrare solo i cittadini in possesso di green pass rafforzato, per intenderci quello ricevuto se guariti da Covid o con vaccinazione completa.

In zona arancione però scattano alcuni divieti importanti per chi non ha il super green pass:

  • Non si può uscire dal proprio comune di residenza se non per motivi di "lavoro, necessità, salute o per servizi non sospesi ma non disponibili nel proprio comune".
  • Non si può accedere agli impianti di risalita delle piste da sci.
  • Non si può entrare nei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi.
  • Non si può partecipare ai corsi di formazione in presenza.
  • Non si possono praticare sport di contatto.

21 gen. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2049

Condividi l'Articolo