Al ristorante senza pagare tra Atessa e Lanciano: denunciati i fidanzati scrocconi

Sono stati individuati e denunciati i fidanzati scrocconi che nei giorni scorsi hanno mangiato in due ristoranti e, all'atto di pagare, se la sono svignata.

Si tratta di un tentenne, G. M., della zona di Altino (Ch) e di una 25enne, A.G., aquilana. 

La coppia è stata stanata dai carabinieri del Nucleo operativo di Atessa (Ch) a seguito di attività di indagine. 

Debbono rispondere di insolvenza fraudolenta e truffa, "concretizzati - spiegano le forze dell'ordine - nei confronti di svariati esercizi di ristorazione della provincia di Chieti e L'Aquila, durante quest’ultimo periodo estivo".

Uno dei casi è avvenuto il 25 agosto ad Avezzano (Aq), vittima il "Sen6 Sushi & Poke". Altro caso al ristorante "La Masseria" di Piazzano di Atessa (Ch), dove i due clienti hanno conusmato pesce. E prima ancora a Lanciano, al "Brace Restaurant" di località Colle Pizzuto, conto 100,50 euro e fuga dopo il pasto.

Inchiodati da testimonianze e telecamere di videosorveglianza. 08 set. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4238

Condividi l'Articolo