Ambiente. Dai ministri Cingolani e Franceschini no alle trivelle sul lago di Bomba

"Un piccolo miracolo di inizio autunno per l'Abruzzo": così lo definisce Maria Rita D'Orsogna, di Lanciano (Ch), fisico, docente e ricercatrice alla California State University e attivista ambientale.   I ministeri della Transizione ecologica e dei Beni culturali, guidati rispettivamente da Roberto Cingolani e da Dario Franceschini, hanno bocciato il progetto di estrazione di gas ...

Fara San Martino. Le ruspe sfregiano le magiche Gole rocciose. Parco sotto accusa. 'La Soprintendenza dov'è?'

Benna di mini ruspa in azione sulle pareti di roccia per deturpare luoghi incantati. Sbancamento in atto nelle magiche gole di Fara San Martino (Ch), nel Parco nazionale della Majella. Il posto è anche sito Natura2000 per l'Unione Europea e Geoparco Unesco ed è stato scelto anche come set cinematografico: qui, ad esempio, sono state girate alcune scene del colossal televisivo "Il ...

Poggiofiorito. Nel depuratore gli scarichi sono blu: una denuncia

I reflui del depuratore diventano blu. Un colore anomalo e sono scattati gli accertamenti che hanno portato a scoprire irregolarità negli sversamenti di un'attività artigianale. In campo i carabinieri forestali di Lanciano che sono intervenuti su segnalazione della compagnia di Lanciano (Ch), a cui la Sasi (Società abruzzese per il servizio idrico integrato) aveva comunicato ...

Ortona. 'Undici ettari riservati al cemento: quel Prg nuoce gravemente alla Costa dei Trabocchi'

"Evitare lo scempio. Scongiurare che la splendida Costa dei Trabocchi si riempia di cemento". In bici e a piedi lungo la pista ciclopedonale Via Verde per protestare contro il nuovo Piano regolatore del Comune di Ortona (Ch) "che andrebbe a nuocere gravemente al litorale". Da Ortona a San Vito le associazioni che aderiscono alla rete TuViVa, l'altro ieri, hanno organizzato una passeggiata ...

Atessa. Impianto rifiuti infettivi: Consiglio di Stato boccia Di Nizio

Un'altra bocciatura, e sono quattro, per il progetto della società Di Nizio Eugenio, relativo alla costruzione di un impianto di trattamento e smaltimento di rifiuti ospedalieri infettivi, con deposito di stoccaggio anche di rifiuti pericolosi, ad Atessa (Ch), nella popolosa contrada Saletti. Stavolta il no arriva dal Consiglio di Stato. La nuova bocciatura per la società di ...

Incendio Lanciano. 'Mentre qui era l'inferno di fuoco, ci è stata tolta l'acqua': la rabbia dei cittadini. Indagini dei forestali

"Intorno alle 15 qui era il caos… elicotteri, canadeir, il fuoco che s’inerpicava sulla collina, gente nella disperazione, un massacro… le case a rischio, ci poteva scappare il morto. E, ciliegina sulla torta, rubinetti a secco, non una goccia d’acqua". Donato Mancini racconta così l'incendio che ieri ha devastato ha devastato il vallone su cui si affacciano ...

Incendio tra Tornareccio e Guilmi: fuoco dalla scorsa notte. Canadair in azione

Brucia dalla scorsa notte la vallata tra Tornareccio e Guilmi (Ch): quest'ultimo è il comune maggiormente interessato dal fronte del fuoco.  Le prime fiamme intorno all'1.30, poi a mano a mano il rogo si è ampliato. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco di Casoli e Chieti e della Protezione civile e un canadair. A bruciare soprattutto sterpaglia, ma anche macchie di ...

Lanciano. Vallone a fuoco, inferno nelle contrade Sant'Amato e Madonna del Carmine

Il fuoco, a Lanciano (Ch), aggredisce il costone su cui si affacciano le località Sant’Amato e Madonna del Carmine, per le quali è d'inferno. (GUARDA IL VIDEO) E' un incendio che semina panico tra la gente e pianti. "Erano da poco passate le 12 - racconta Nicola Romagnoli, tra i primi, insieme agli altri familiari, a dover lasciare casa perché raggiunta dal rogo -, ...

Via Verde Costa dei Trabocchi. Bagni vista mare a Fossacesia, la Soprintendenza ordina la rimozione

La buona notizia è che la Soprintendenza archeologica ha chiesto alla Provincia di Chieti di rimuovere la costruzione in cemento realizzata, in tempo record, sulla Via Verde, la pista ciclopedonale della Costa dei Trabocchi, a Fossacesia (Ch), nell'area della vecchia stazione ferroviaria. Ad ufficializzare la comunicazione è il primo cittadino di Fossacesia, Enrico Di ...

Rocca San Giovanni. Crowdfunding per ripiantumare alberi nella pinetina distrutta dagli incendi

Fondi per ridare vita alla pinetina di Vallevò di Rocca San Giovanni (Ch), andata distrutta nell’incendio del primo agosto scorso. Promotrice di una raccolta benefica, il cui ricavato andrà interamente devoluto al riboschimento del polmone verde della Costa dei Trabocchi, è l'associazione Nuovo Senso Civico, che da mesi corre in aiuto all'area e che, in ...

Incendio Pizzoferrato. Centinaia di ettari bruciati. Oggi gli ultimi controlli

Alla fine, con il fronte del fuoco sceso a valle, si contano danni su circa 400 ettari. E' quiete per l'incendio innescato il 13 agosto a Pizzoferrato, paese che ha vissuto un Ferragosto da inferno, con il centro urbano in parte cinto e minacciato dai roghi. I quali, per ben sei giorni, fino a ieri, con le fiamme che, mangiando pezzi di montanga, si sono spostate verso Quadri, hanno generato una ...

Trasferte notturne dal Napoletano in Abruzzo per catturare anguille nel Pescara: denunce

Dal Napoletano in Abruzzo, in trasferte notturne, per fare incetta di anguille... Delle quali è vietata la pesca, in quanto dal 2009 inserite tra le specie protette.  Nell'ultima settimana in due, arrivati da Acerra, addirittura dallo stesso quartiere, sono stati beccati dalle pattuglie della Guardia civile ambientale, diretta da Luigi Di Benedetto.   Sono stati ...

Incendi Costa dei Trabocchi: ne sono stati otto. Indagato agricoltore che ha scatenato l'inferno ad Ortona

E’ un imprenditore agricolo che stava bruciando i residui della potatura del suo oliveto, uno degli autori dei devastanti roghi di domenica scorsa sulla Costa dei Trabocchi, in particolare di quello che ha scatenato l'inferno nel territorio di Ortona (Ch). E' ora indagato dalla procura della Repubblica di Chieti per incendio boschivo colposo. L'uomo, 64 anni, del posto, è quindi ...