Pescara. Si spezza braccio gru durante dragaggio porto canale

Un incidente, che non ha causato fortunatamente conseguenze, si è verificato al porto canale di Pescara dove, durante i lavori di dragaggio del fiume, per la rimozione di sabbia dai fondali, per cause in corso di accertamento, si è spezzato il braccio della gru della draga che è finito in acqua. Per questo gli interventi sono stati sospesi e la draga è ...

Lanciano. Usura ed estorsione ai danni di commercianti, due condanne

Usura ed estorsione contro una coppia di commercianti in difficoltà. Il Tribunale collegiale di Lanciano (Ch), presidente Andrea Belli, giudici a latere Giovanni Nappi e Stefania Cantelmi, ha condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione Angelo Mastrangelo, 60 anni, ritenuto colpevole del reato di usura, e Guglielmo De Rosa, 53 anni, che ha avuto un anno e 8 mesi di carcere per ...

Abusi sessuali sulla nipotina di 11 anni: nonno finisce agli arresti. Il caso in Val di Sangro

 Turpi e lascive attenzioni sulla nipotina di 11 anni  e, così, un nonno ottantenne è stato arrestato dai carabinieri di Atessa (Ch) con l'accusa di violenza sessuale aggravata su minorenne. Il nonno pedofilo è stato posto agli arresti domiciliari il giorno di venerdì Santo su provvedimento cautelare emesso dal giudice delle indagini preliminari del tribunale ...

Torricella Peligna. Ladri fanno razzia di computer all'interno della scuola: rubati una ventina di pc

Il colpo è stato messo a segno durante le vacanze di Pasqua, ancora in corso, dato che le scuole riaprono il 26 aprile. Ma il furto è stato scoperto ieri mattina quando la bidella, intorno alle 8, è entrata nell'edificio che, a Torricella Peligna (Ch), ospita i piccoli studenti delle elementari e della materna di  Montenerodomo, Pennadomo e Torricella. L'istituto, che fa ...

Malfunzionamento linea telefonica: studio legale di Lanciano risarcito con 30mila euro

Telecom Italia condannata a pagare 30.000 euro di danni ad uno studio legale di Lanciano per il malfunzionamento della linea telefonica che si è protratto per 22 mesi. Questo l’esito di un giudizio iniziato nel 2015 e definito, nei giorni scorsi, dal giudice del tribunale di Lanciano, Giovanni Nappi. La causa ha visto coinvolti i gestori Telecom e Vodafone.  L’avvocato ...

Opere d'arte fasulle. Due anni e due mesi di carcere a gallerista di Pescara

Due anni e due mesi di carcere sono stati inflitti, dal Tribunale monocratico di Pescara, al gallerista Cesare Manzo, accusato di avere riprodotto, contraffatto e posto in vendita alcune opere, denominate "Frattali", del noto artista biellese Michelangelo Pistoletto. Manzo è stato anche condannato, dal giudice Virginia Scalera, al risarcimento dei danni: stabilita una ...

Droga in centro anziani a Treglio. Tornano in libertà le due donne

Sono tornate in libertà madre e figlia, di Lanciano (Ch), finite agli arresti domiciliari l'altro ieri per la droga rinvenuta nel centro anziani "Villa Paola" di Treglio (Ch), dove loro lavorano. Carolina B., 63 anni, oggi, davanti al gip del tribunale di Lanciano, Massimo Canosa, si è avvalsa della facoltà di non rispondere; la figlia, Fiorella S., di 44 anni, ha negato ...

Bambine cacciate dall'asilo a Rocca San Giovanni. Parte la diffida: 'Provvedimento illegittimo'

"Una richiesta di revoca immediata dei provvedimenti" che il 19 marzo scorso hanno buttato fuori dall'asilo, due sorelline, di 4 e 6 anni, di Rocca San Giovanni, di cui una con disabilità. Sono state cacciate dalla scuola dell’infanzia del paese, ormai da un mese, perché non vaccinate. L'iniziativa portava la firma dell'allore dirigente dell'istituto comprensivo "Gabriele ...

Infermiere dell'ospedale di Lanciano condannato per violenza sessuale su una paziente

Ha avuto per la paziente attenzioni particolari e ha approfittato di lei. Il tribunale collegiale di Lanciano ha condannato a 5 anni e 2 mesi di reclusione un infermiere di 63 anni dell’ospedale Renzetti di Lanciano (Ch) imputato di violenza sessuale su una donna 20 anni ricoverata nel reparto di Psichiatria. Per questo reato Antonio D.B., di Lanciano, era stato arrestato dalla polizia il ...

Arrestati per rapina in gioielleria a Pescara i due aggressori della troupe di 'Popolo sovrano'

A inizio dello scorso febbraio hanno aggredito una troupe di RaiDue, impegnata, con il giornalista Daniele Piervincenzi, nel quartiere Rancitelli di Pescara per un servizio di 'Popolo sovrano'. Ieri sono stati arrestati dalla polizia perché ritenuti responsabili di una rapina messa a segno lo scorso 27 dicembre ai danni dell'oreficeria 'Officine Complicate' di piazza della ...

Cocaina e hashish nascosti in centro anziani a Treglio: madre e figlia agli arresti. Altri nove indagati

Nascondevano la droga nella casa famiglia dove lavoravano, a Treglio (Ch).  E per questo, madre e figlia, sono state arrestate e, nella stessa operazione, altri nove sono stati denunciati.  Le donne, accusate di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, sono ai domiciliari. Nei guai Carolina B., 63enne, e la di lei figlia, Fiorella S., di 44 anni, entrambe di ...

'Ho del vino per te': ma all'incontro, al casello di Lanciano dell'A14, cerca di ucciderlo

 Ha tentato di uccidere il suo socio in affari e, per questo, i carabinieri della compagnia di Ortona (Ch) e del Nucleo operativo di Chieti hanno arrestato Antonio Fiabante, 51 anni, di Pieve di Doligo (Treviso), che opera nel settore delle video lottery. L'uomo è finito in cella per aver aggredito Achille Salerno, intermediario finanziario originario di Termoli (Cb) e che vive ...

Droga a fiumi tra Chieti, Pescara e Teramo: 13 arresti. Materassi imbottiti di marijuana. La base dei criminali tra Tollo e Guardiagrele

La base operativa era in una casa di campagna, situata tra Guardiagrele Tollo (Ch), tenuta d'occhio e presidiata, notte e giorno. Qui, in questa apparente oasi di pace,  fiumi di droga, come nei miglior film,  venivano immagazzinati e confezionati per lo smercio che avveniva grazie ad una rete di collaboratori, operanti soprattutto nelle province di Chieti, Pescara e Teramo. Si chiama ...

Si ferma a dormire nell'azienda della Val di Sangro dove è arrivato per lavoro e muore nella notte

Era arrivato ieri sera, dalla Basilicata, per lavoro: è rimasto a dormire in azienda, ma non si è più svegliato. E.C., 44 anni, lucano, è morto all'interno della PaterLegno , in contrada Selva di Paglieta (Ch). Il camionista era giunto in Abruzzo, nello stabilimento della Val di Sangro, per scaricare materiali.  E, stanco, ha deciso di fermarsi lì. Di non ...

In ricordo del pittore Umberto Ranieri, performance e spettacoli. 'E intanto gli assassini sono liberi'

Gli hanno dedicato una performance con installazioni interattive, nel giorno in cui, il 12 aprile, quella performance avrebbe dovuto portarla in scena lui che, invece, il 17 marzo scorso è stato ferocemente aggredito a Roma dove è morto, il 20 marzo, in Rianimazione, per le terribili lesioni alla testa. Gli amici hanno voluto ricordare così Umberto Ranieri, in arte Nniet ...

L'Aquila. Trovato morto in studio in cui si era introdotto per rubare

E' stato trovato morto nello studio medico dentistico in cui si era introdotto, di notte, per rubare. E, a scoprire il cadavere, sul pavimento, è stato, questa mattina, proprio l'odontoiatra a cui il furfante stava portando via costose apparecchiature. Ha aperto per cominciare a lavorare e si è trovato davanti un uomo esanime. E' successo a L'Aquila, in via Pascoli. A confermare che ...

Teramo. Gravissime le condizioni del pm Auriemma, volato ieri da un ponte

E' in gravissime condizioni, per i traumi e le fratture riportati,  il sostituto procuratore  di Teramo, Bruno Auriemma. Il magistrato è trovato  ieri mattina, intorno alle 7.30, in via Maestri del Lavoro a Teramo,  dopo essere precipitato  da un ponte. Subito sono stati allertati i soccorsi. Sul posto è subito intervenuto il personale del 118 che lo ha ...

Incidente nell'Aquilano: muore mamma; 22enne arrestato per omicidio stradale

Lei era diretta al lavoro; lui invece andava verso casa e, all'improvviso, ha perso il controllo della macchina  che è finito contro quello della donna. Che è morta. Mentre il giovane è stato arrestato per omicidio stradale. L'incidente si è verificato, questa mattina, alle 5.30,  lungo  la statale 260 Picente, tra i comuni di Pizzoli e Cagnano Amiterno ...

Treglio. Va a veglia funebre e muore in casa del defunto

Va a una veglia funebre, e muore anche lei, in casa del defunto. E' stramazzata a terra. E non c’è stata possibilità di salvarla. Doppio dolore nella vicenda che ha visto ieri pomeriggio coinvolta Maria Di B., 74 anni, di contrada Sacchetti di Treglio (Ch). Insieme ad amici era andata a far visita ad un defunto, in contrada Villa Scorciosa di Fossacesia (Ch). Voleva esprimere ...