Dopo il furto e il fortunato ritrovamento nei fondali di San Vito, dove l'opera era stata abbandonata dai ladri, il Cristo degli abissi dello scultore Vito Pancella è tornato a Rocca San Giovanni (Ch) e nel mare di Vallevò, per mano dei sub dei carabinieri di Pescara e dell'associazione Orsa Minore di Lanciano (Ch). Interviste al sindaco di Rocca, Giovanni Di Rito, e a Luigi Morgione, il sub di Lanciano che ritrovato la statua bronzea. 22 luglio 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1234

Condividi l'Articolo