Ospedale Lanciano. 'Prenotazione di visite ed esami impossibile'. Lamentele per attese al Pronto soccorso
"Ancora una volta i grandi annunci della maggioranza si scontrano con la realtà constatata dai cittadini. All'ospedale "Renzetti" di Lanciano (Ch), come nel resto della regione, è difficile, o meglio impossibile, prenotare in regime convenzionato prestazioni sanitarie, visite ed esami".
 
Ad affermarlo è il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Abruzzo Francesco Taglieri
 
"Le nostre denunce - dice - sono confermate dai cittadini che raccontano le loro vicissitudini quando chiamano il Cup per prenotare: "Impossibile trovare un posto per fare una risonanza", oppure "Le agende della nostra Asl non sono consultabili per la Tac”. Sono queste le parole che si sono sentite dire. Tutto ciò si traduce in una totale carenza di servizi che costringono i cittadini a rivolgersi a strutture private. E chi non potrà permettersi di accedere alle cure sanitarie che fine farà? A questa domanda dovrebbero rispondere Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia. Noi non smetteremo di porre queste domande in ogni sede possibile. La salute è un diritto di tutti". 
 
Lamentele, a tante, ci sono anche per le attese al Pronto soccorso, con malcapitati costretti ad attendere anche 8-10 ore nelle salette prima di essere visti da un medico. E con pazienti parcheggiati per lungo tempo prima di ricevere attenzione e di essere sottoposti ad esami. 
 
"I fatti a oggi, dopo ben quattro anni di governo di centrodestra, confermano il fallimento su tutta la linea. Mi chiedo quando Verì e Marsilio caleranno il sipario sulla propaganda e inizieranno a risolvere realmente i problemi che attanagliano la nostra sanità". 20 apr. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA
 
totale visualizzazioni: 3356

Condividi l'Articolo