Fossacesia. Allo studio l'ampliamento della rete fognaria: il 22 luglio incontro con la Sasi

Ampliamento della rete fognaria nelle zone che ancora oggi ne sono sprovviste. Questo è l’argomento che verrà dibattuto nel corso di una riunione organizzata dal sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, e alla quale saranno presenti i vertici della Sasi di Lanciano (la Società abruzzese per il Servizio idrico integrato, che gestisce acquedotti, depurazione e fognature per i 92 Comuni della Provincia di Cheti ricompresi nel territorio dell’Ato 6 Chietino). La riunione è fissata per il 22 luglio prossimo, alle 18.30, nella sala consiliare del municipio di Fossacesia (Ch). All’assemblea potranno prendere parte i cittadini che ascolteranno dalla voce del presidente Gianfranco Basterebbe; del direttore della società, Giorgio Marrone, e del responsabile tecnico di zona, Enzo Giardino, le iniziative tese alla realizzazione della rete fognaria nelle zone comunali non ancora servite da sistemi di scarico.

"La tutela del territorio è una priorità assoluta e lo è ancor di più per un comune come il nostro che da 18 anni consecutivi viene insignita della "Bandiera blu" della Fee e che da sempre punta alla qualità dell’ambiente", dice il primo cittadino di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio. E aggiunge: "Da tempo abbiamo avviato, con gli uffici preposti della Sasi, l’individuazione di quelle aree che necessitano di essere regolarizzate e sistemate con scarichi fognari. Fossacesia deve confermarsi eccellenza nell’ambito della cura del territorio sotto il profilo ambientale, turistico e della salute”.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 250

Condividi l'Articolo