Lanciano. Due ori e due record del mondo per Ilenia Colanero ai Mondiali paralimpici in Veneto
GUARDA LE FOTO

Due ori e due record del mondo per l'atleta abruzzese Ilenia Colanero, di Lanciano (Ch), ai Mondiali paralimpici di apnea e nuoto di Lignano Sabbiadoro.

Nella prima edizione dello CMAS Freediving and Finswimming World Championship for Disabled ha messo il proprio sigillo sulla gara sulla quale riversava le maggiori aspettative, l’apnea dinamica con attrezzi in piscina da 50 metri class number 3. Oro e nuovo record del mondo con la misura di 110,73 per l’atleta dell’Apnea Team Abruzzo e della Nazionale italiana che proprio su questa gara ha concentrato i suoi sforzi durante la preparazione, forzatamente ridotta a causa di un ricovero cui si è sottoposta durante l’estate.

La medaglia d’oro più cercata fa il paio con quella già conquistata ieri nella apnea dinamica senza attrezzi in vasca da 50 metri nella quale aveva stabilito il nuovo record mondiale in piscina lunga con la distanza di 55,57 metri. Prestazioni che confermano il valore dell’atleta frentana a livello internazionale.

"Dopo la gara di ieri mi sentivo sollevata perché era  quella che temevo di più a livello di stanchezza - dice -, ma sapevo che anche oggi non sarebbe stata una passeggiata. La mia prestazione, però, è stata quella che avevo in mente e, a prescindere dal risultato, e dal titolo mondiale - continua - mi sono davvero divertita. Sott’acqua e in apnea se non ti diverti molli tutto, come accade in ogni sport. Non deve mai diventare una forzatura la prestazione".

“Avere una medaglia della CMAS al collo penso sia il sogno di ogni atleta di apnea. Io le mie voglio dedicarle ad ogni singolo/a ragazzo/a presente a questa competizione – sottolinea -. A tutti loro che meritano di aver partecipato a questo Mondiale: abbiamo scritto i libri dell’apnea e lo abbiamo fatto tutti insieme".

Pluri iridata, Ilenia Colanero ha al suo attivo attivo otto record italiani e otto mondiali. 17 nov. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2208

Condividi l'Articolo