Trovato morto l’operaio Sevel di Fossacesia scomparso

È stato trovato morto l'operaio della Sevel di Atessa (Ch) scomparso stamattina.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

La vittima è Vittoriano Di Florio (nella foto), 51 anni, che viveva in località Villa Scorciosa di Fossacesia (Ch). Soffriva di depressione.

Si era allontanato dalla propria abitazione intorno alle 10. Era a torso nudo e indossava solo pantaloncini e scarpe da ginnastica. Non s'era portato dietro il cellulare.

I familiari non vedendolo rientrare hanno lanciato l'allarme. Immediate le ricerche da parte dei carabinieri della compagnia di Ortona (Ch), dei vigili del fuoco di Lanciano e di volontari della Protezione civile di Rocca San Giovanni. Sguinzagliati i cani molecolari. Utilizzato anche un elicottero per ricognizione aerea. 

L'operaio, che si è suicidato in una piccola grotta naturale inalando il gas di una bombola da campeggio, è stato trovato senza vita verso sera, alle 20, prima dell'imbrunire, in una zona boschiva, passata al setaccio dalle forze dell'ordine.

Era a circa 200 metri da casa. La salma è stata trasportata all'ospedale di Chieti per l'esame cadaverico esterno. Sono in corso accertamenti, disposti dal sostituto procuratore di Lanciano, Francesco Carusi.  26 giu. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 17508

Condividi l'Articolo