Droga nell'armadio: arrestato giovane di Sant'Eusanio del Sangro

Di lui non sapeva molto e non era neppure noto alle forze dell’ordine per la sua attività di smercio di stupefacenti, ma da ieri sera è agli arresti domiciliari dato che la polizia gli ha trovato 900 grammi di marijuana nascosta nell’armadio della camera da letto.

In custodia cautelare è finito An. Fi., 28 anni, residente a Sant’Eusanio del Sangro (Ch), originario della Sicilia ma giunto qui da Potenza. E' stato fermato a Lanciano per controlli stradali effettuati dagli agenti del Commissariato.

Era in auto e con lui c’era una donna che guidava. Subito i due hanno manifestato nervosismo e da un primo controllo è saltato fuori, dal borsello del giovane, 1,5 grammi di hashish, poi la perquisizione a casa dove sono venuti fuori altri 900 grammi di marijuana, una bustina con semi della stessa sostanza e bilancini di precisione.

L’uomo risponde di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Accertamenti coordinati dal procuratore capo Mirvana Di Serio. I controlli sono stati disposti dal questore di Chieti, Aurelio Montaruli.

Gli agenti sono stati diretti dal vice questore Miriam D’Anastasio, con la collaborazione di equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Pescara. Durante lo stesso servizio, la polizia ha anche fatto controlli vicino al terminal bus di piazza Memmo dove un 27enne è stato trovato in possesso di una dose di eroina e quindi segnalato in Prefettura.  05 dic. 2023

WALTER BERGHELLA

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4683

Condividi l'Articolo