A Lanciano (Ch) presentato il progetto “La Pace tra Memoria e Futuro”, che nasce dalla collaborazione tra il Comune di Lanciano, le associazioni “Davide Orecchioni”, “Robert F. Kennedy Human Rights Italia”, “Colors for Peace” e l’istituto comprensivo “Mario Bosco” di Lanciano. Firmato il protocollo d’intesa “Coraggio senza confini”.

Presenti il sindaco di Lanciano, Filippo Paolini; l’assessore alla Cultura, Danilo Ranieri, la presidente dell’associazione “Davide Orecchioni”, Mariella Di Lallo; Valentina Pagliai, human rights education and legacy manager della RFK; Antonio Giannelli, presidente di “Colors for Peace” e Mirella Spinelli, preside della scuola “Mario Bosco”.

Il progetto intende promuovere i valori della memoria, della pace, della fratellanza tra i popoli, della conoscenza e tutela dei diritti che stanno alla base di ogni essere umano, attraverso progetti, programmi e percorsi rivolti ai docenti ed agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.  01 marzo 2024

Servizio di PINA DE FELICE e MASSIMILIANO BRUTTI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1141

Condividi l'Articolo