Calcio Promozione. Finisce in parità tra Lanciano e Castel Frentano

Virtus Castel Frentano – Miglianico Lanciano FC 2 – 2

Virtus Castel Frentano: Cialdini, Lanzara, Tucci S., Rota, De Fabritis, Tucci A., Gaeta (88° Persichitti), Ranieri (71° Valentini), Malvone G. (75°Malvone F.), Del Bello (65° Rossi), Fragrassi (80° Perrucci). A disposizione Iachini, Di Camillo, Perrucci, Jaitem, Nasuti. Allenatore Matteo Pasquini.

Miglianico Lanciano FC: Quagliano, D'Anteo, Ndiaye, Di Lollo (80° Farindolini), Barbarossa (80° Pierreton), Alessandroni, Lenoci, Milizia (75° Paolucci), Cellucci, Grazioso, Colecchia (80° Palombizio). A disposizione Castelli, Grannonio, De Santis, Maione. Allenatore Roberto Contini

Ammoniti Lanzara, Tucci S., Rossi, De Fabritiis, Malvone F., Barbarossa, Alessandroni, Grazioso, Farindolini

Arbitro il sig Dario Bernoni di Pescara, assistenti Felice Mazzocchetti e Filippo Cerasi entrambi di Teramo.

Reti 36° Ndiaye (ML), 50° De Fabritis (CF), 57° Fragrassi (CF) su rigore, 64° Lenoci (ML).

Vedi le sintesi e le immagini della partita

Altalena di emozioni allo stadio Comunale di Castel Frentano, dove si affrontano la locale compagine e il Miglianico Lanciano FC. Ambizioni nettamente diverse, se i giallorossi sono in lotta per uscire dal pantano per evitare i play out, i rossoneri ambiscono alla vittoria del campionato.

Viene fuori una bella gara con una piccola supremazia per i padroni di casa che falliscono in diverse occasioni di portare a casa il bottino pieno, anche se il risultato di parità finale ci sembra sia stato giusto. Locali più in palla che costruiscono per gran parte del primo tempo ma sono i rossoneri a colpire al 35° con Ndiaye che sfrutta un ottimo passaggio di Barbarossa e infila di testa Cialdini. Nella ripresa i locali partono a testa bassa e in 7 minuti capovolgono il punteggio. La rete del pareggio per il Castel Frentano è messa a segno De Fabritiis, che al 50° da centro area infilava con un bolide l'estremo difensore del Miglianico Lanciano. Il vantaggio del Castel Frentano è ad opera di Fragrassi al 57° che trasforma un calcio di rigore decretato dal sig. Bernoni.

I rossoneri reagiscono ma si scoprono al contropiede avversario, fortuna per loro che alcune parate di Quagliano unitamente ad errori degli avanti giallo-rossi non ha sortito ad un incremento del punteggio. Il pareggio avviene al 64° con Lenoci che fissa il risultato finale sul 2 – 2. Nelle interviste del dopo gara c'è rammarico per Contini che parla di 2 punti persi mentre Pasquini si complimenta con i suoi ragazzi per l'ottimo obiettivo raggiunto, anche se è da considerarsi solo come una tappa verso la conquista dell'agognata salvezza. Riguardo le questioni societarie del Miglianico Lanciano FC siamo arrivati alla settimana decisiva, o almeno questo ci hanno riferito alcuni dirigenti presenti sugli spalti. Da quanto sappiamo nella giornata di martedì/mercoledì ci sarebbe una riunione per definire ruoli, posizioni e spettanze dovute. Nel caso di fumata nera ci potrebbero essere soluzioni drastiche. Vedremo gli sviluppi.

Questi i risultati della 19 giornata del campionato di Promozione Abruzzo girone C. Bacigalupo Vasto Marina-San Vito 83 1-2, Francavilla Calcio-Atessa Calcio 2-0, Lanciano Calcio 1920- Villa 3-0, Rapino Calcio-Ortona Calcio 1-3, San Salvo Calcio- San Giovanni Teatino 3-0, Sporting Altino-Casolana 1-0, Castel Frentano- Miglianico Lanciano FC 2-2. La classifica: Miglianico Lanciano FC 38, San Salvo Calcio, Francavila Calcio 33, Bacigalupo Vasto Marina, Rapino Calcio 32, San Vito '83, San Giovanni Teatino 31, Ortona Calcio 25, Lanciano Calcio 24, Casolana, Atessa Calcio 21, Sporting Altino 20, Virtus Castel Frentano 19, Villa 6. 18 feb 2024

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 1161

Condividi l'Articolo