Calcio. Promozione: Ortona ad un punto dalla vetta

Ortona 3 - Miglianico 0

La formazione gialloverde si è aggiudicata lo scontro diretto contro il Miglianico che occupava in concomitanza la seconda posizione, portandosi a ridosso dal vertice della classifica. In testa sempre occupato l'Union Fossacesia, che non è riuscita ad andare oltre il pareggio sul difficile campo della Casolana. Una gara mai messa in discussione, quella contro i rossoblù, che sono stati nettamente sconfitti con un sonoro 3 – 0. La prima azione è opera di Ndiaye, (vedi foto) che vede l'intervento dell'estremo difensore del Miglianico Scuccimarra, giusto per sottolineare quello che sarà il leitmotiv della giornata.

Al 16° minuto un calcio di punizione di Dragani aggira la barriera, e viene neutralizzato in tuffo da Scuccimarra. E' il preludio al vantaggio che arriva al 27° minuto sempre con Dragani che, con un poderoso tiro da fuori area, manda il pallone nell'angolino in alto dove le mani di Scuccimarra non riescono ad arrivare. Non pago del vantaggio, l'Ortona continua ad esercire il pressing sui portatori di palla e la tattica si rivela quella giusta: infatti pochi minuti dopo il vantaggio, Ndiaye anticipa un avversario all'altezza del centrocampo, lanciando in contropiede Delle Donne, che entra in area e batte di sinistro anticipando il tuffo del portiere e marcando la seconda rete per i suoi.

38° minuto, nuova discesa per l'Ortona, e palla per Ndiaye che è ben appostato in area: purtroppo il colpo non riesce e la palla sfila di pochissimo a lato del palo. Prima del duplice fischio dell'arbitro, il Miglianico prova a farsi vedere dalla parti di Pelusi, con Criscolo, un fendente in area, che comunque è facile preda dell'estremo difensore gialloverde.

Il secondo tempo si apre con il Miglianico che cerca di accorciare le distanze. La prima nota è di Morelli che prova ad impensierire Pelusi in due consecutive occasioni. La prima vede la palla terminare oltre la traversa, la seconda invece è molto più insidiosa con un tiro dal limite dell'area che viene deviato a ridosso dell'area piccola.

Al 78° minuto la doccia fredda per il Miglianico. Di Donato appostato a centrocampo, lancia Ndiaye, autentico mattatore dell'incontro, a rete appena entra in area: batte un diagonale su cui il portiere non può fare nulla. E' il 3-0. Ci sarebbe anche la possibilità di incrementare il vantaggio, con Petaccia ma forse sarebbe stato veramente troppo per il Miglianico.

Soddisfatto della gara l'allenatore dell'Ortona Savini, che non si nasconde affermando come l'obbiettivo stagionale della sua formazione sia la vittoria del campionato. Dalla sua il presidente del Miglianico afferma che non sarà certo questa sconfitta ad arrestare le ambizioni di classifica della sua squadra.

Il guanto di sfida verso la prima posizione è stato gettato, vedremo quello che accadrà nei prossimi incontri.

Questi i risultati e la classifica del girone C della Promozione Abruzzo.

Athletic Lanciano-San Giovanni Teatino 1-5, Casolana-Union Fossacesia 2-2, Elicese-Bucchianico 0-0, Francavilla-San Salvo Calcio 0-3, Ortona-Miglianico 3-0, Tollese- Scafapassocordone 1-1, Val Di Sangro- Atessa Calcio 1-3

Union Fossacesia 31, Ortona 30, Miglianico, Scafapassocordone 27, Casolana, Francavilla 26, Atessa 25, San Giovanni Teatino 23, Tollese 22, San Salvo 19, Elicese 16, Bucchianico, Val Di Sangro 10, Athletic Lanciano 7. 12.feb.2022

Uranio Ucci

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 1104

Condividi l'Articolo