Boom di medaglie per gli atleti di Lanciano ai Mondiali di karate
GUARDA LE FOTO

Boom di premi per Lanciano. Sei medaglie d’oro, quattro d’argento e quattro di bronzo: è il bottino ottenuto dagli atleti del CSKS Ska – Asd della città frentana.

Al campionato mondiale WKA (World Karate Alliance) svolto in Polonia a Stettino, guidati dal maestro Pietro Antonacci, gli atleti hanno rappresentato, insieme ad altre due società sportive, il Karate Team Italia (del quale è presidente lo stesso Antonacci). Quattro giorni, dal 15 al 18 settembre scorsi, ricchi di successi e soddisfazioni.

Questi i risultati ottenuti dagli atleti lancianesi:

Medaglia d’oro Kata per Elsa Epifani (54 anni), Nicolò Torosantucci (16, con due medaglie) e Adriano Codagnone (13);

Medaglia d’argento Kata per Francesco Lelli (23), Graziella Borgia (45) e Domenico Scarano (12);

Medaglia di bronzo Kata per Anthony e Jennifer Di Rico (14) e Francesco Lelli.

Poi ancora:

Medaglia d’oro Kumitè per Adriano Codagnone e Domenico Scarano.

Medaglia d’argento Kumitè per Jennifer Di Rico

Medaglia di bronzo Kumité per Daniel Piras (14).

Tutti gli atleti del Kumitè sono stati seguiti e guidati dai coach Lorenzo e Andrea Calzola della rappresentativa Karate Calzola.

Brillanti e validi, gli atleti del C.S.K.S., con i loro successi, hanno consentito all’Italia di classificarsi al 4° posto (il Karate Team Italia ha collezionato complessivamente 18 ori, 9 argenti e 8 bronzi) dietro Polonia, Ucraina e Galles. 23 settembre 2022

ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2587

Condividi l'Articolo