Gran Sasso. Escursione alla cascata di ghiaccio: si stacca lastrone, giovani feriti
GUARDA LE FOTO
Un lastrone di ghiaccio si è staccato da una parete rocciosa travolgendo alcuni escursionisti. E' accaduto ieri pomeriggio sul Voltigno, versante pescarese del Gran Sasso, nel territorio del comune di Villa Celiera (Pescara). Il più grave, un romano, ha riportato fratture agli arti inferiori: raggiunto e soccorso, è stato portato in elicottero all'ospedale di Pescara. Altri due feriti, non gravi, sono stati medicati sul posto. Intervenuti l'elicottero del 118, Soccorso Alpino e carabinieri della compagnia di Penne (Pescara) e della stazione di Civitella Casanova (Pescara). L'incidente è avvenuto nei pressi della cascata di Rivo Chiaro, a circa 1.300 metri di altitudine. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) Abruzzo si sono recati sul posto da Rigopiano, nel comune di Farindola (Pescara) dove partecipavano alle commemorazioni nel secondo anno della tragedia. A rendere difficili le operazioni di recupero, la zona estremamente impervia. "Cinque i ragazzi coinvolti, - spiegano al Soccorso Alpino - uno ferito piuttosto seriamente, colpito da un parziale crollo della cascata di ghiaccio Rivo Chiaro che il gruppo stava risalendo. Conclusa la fase di medicazione e imbarellamento il ferito è stato elitrasportato all'ospedale di Pescara. Il resto del gruppo è stato riaccompagnato alla propria auto dai soccorritori che sono poi tornati alla cerimonia".
19 gennaio 2019

Le foto dell'incidente sono del Soccorso Alpino Abruzzo

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 970

Condividi l'Articolo