Coronavirus. Fossacesia. Quarantena, in via precauzionale, per 20 ragazzi della Scuola calcio

Un positivo al Covid-19, e la squadra della Scuola calcio di Fossacesia (Ch), composta da 20 ragazzi, in via preventiva, va in quarantena.

Nelle scorse ore lo stop agli allenamenti degli atleti della formazione Giovanissimi Regionali Under 15 dell'Associazione sportiva dilettantistica Union Fossacesia Calcio, dove un ragazzo di 14 anni ha contratto il virus. L'adolescente comunque non è residente a Fossacesia, ma in un comune vicino. Così, la dirigenza, ha bloccato il gruppo, in attesa dei tamponi. Se saranno negativi, sarà un sospiro di sollievo per tutti. Al momento, però, vige l'isolamento.

Tutto regolare per gli altri giocatori della Union Fossacesia Calcio, che conta 200 iscritti, che hanno proseguito con gli allenamenti e le partite. Come da protocollo, dopo il caso Covid, i dirigenti della Union, di cui è presidente Giuseppe Ursini, hanno dovuto fornire i nominativi dei giovanissimi e dei loro genitori alla Asl che li ha contattati per farli sottoporre a test.

A Fossacesia, dopo i due guariti, una è la bimba che frequenta la scuola materna, restano 5 pazienti Covid.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

 
totale visualizzazioni: 2358

Condividi l'Articolo