Improvvisa febbre alta: muore l'attrice Carmen Comegna di Casoli
GUARDA LE FOTO

E' morta a 43 anni, dopo una febbre improvvisa e letale.

Si è spenta ieri, all'ospedale di Lanciano (Ch), l'attrice Monica Carmen Comegna, originaria di Casoli (Ch). 

La donna, che tornava spesso dai suoi genitori in Abruzzo, è deceduta  all’ospedale "Renzetti" di Lanciano (Ch). Qui era stata ricoverata, nei giorni scorsi, dopo essersi sentita male, dopo un viaggio in treno. Le sue condizioni sono peggiorate, fino al decesso.

"Una fine che ci lascia sconvolti - dice ad Abruzzolive.tv il sindaco di Casoli, Massimo Tiberini -, anche perché era così giovane". Era approdata nel mondo del cinema tra la fine degli anni ‘90 e gli inizi del Duemila. Durante la sua carriera ha recitato in "Twisted- Ascolta la canzone del vento" e "Terrarossa". Ha fatto parte del cast internazionale "South Kensington", con Rupert Everett e Elle Macpherson. Altri film a cui ha preso parte sono stati "Una famiglia per caso", in onda su Rai 1, con Marco Cocci, Giovanna Ralli e Lando Buzzanca, e "L’altra donna". Ha partecipato alla mini serie tv "Stiamo bene insieme".

L'attrice lascia la figlioletta Nina, i genitori Donato e Rosanna, che sono commercianti di Casoli; il fratello Mauro, la nonna Giuseppina, il compagno Enrico. I funerali questo pomeriggio nella chiesa di Santa Reparata a Casoli.

Così la saluta, sui social, Antonella, amica d'infanzia. "Vorrei dire e scrivere tante cose ma mi resta difficile farlo. Tanti i momenti insieme nella spensieratezza e nell'entusiasmo dell'adolescenza. Il desiderio di andare lontano e di realizzare i nostri sogni... A Roma ci siamo viste poco ma quando, in quelle poche volte è accaduto, il tempo sembrava non fosse passato. Restano indelebili le nostre risate che facevano mancare l'aria... Fai buon viaggio Monica...".

"Le mamme non muoiono mai davvero, vanno ad abitare in cielo: lucidano di giorno il sole e illuminano le stelle che brillano di notte... ": così, in un manifesto funebre, a firma della figlioletta. 03 feb. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA 

totale visualizzazioni: 7588

Condividi l'Articolo