Controlli sulla movida a Lanciano e Fossacesia: irregolarità e multe in bar e night

Massicci controlli nello scorso week end a Lanciano (Ch), predisposti dalla Questura di Chieti, anche alla luce di recenti e ripetuti episodi di furti e gravi violenze tra i giovani. Verifiche anche vari locali.

A conclusione dei controlli sono state elevate sanzioni superiori a 40 mila euro dopo aver passato in rassegna diversi esercizi pubblici, ma ci sono stati anche sequestri di  stupefacenti. 

Il titolare di un bar del centro, situato nella zona della movida, è stato multato per 2.400 euro per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, oltre che per aver installato telecamere di sorveglianza non autorizzate e per la mancata predisposizione del rilevatore del tasso alcolemico. Uno dei clienti è stato poi trovato in possesso di due dosi di hashish e per questo è stato segnalato alla Prefettura, mentre altre 4 dosi di hashish sono state sequestrate nel dehors del locale a carico di ignoti. Droga annusata e scoperta dai cani della Questura di Pescara, in azione sabato sera.

Altre gravi violazioni in materia di formazione e sorveglianza sanitaria dei lavoratori sono state accertate in un night club della Costa dei Trabocchi, a Fossacesia, dove le irregolarità riscontrate hanno riguardato ben 15 dipendenti e per questo è stata inflitta una maxi sanzione superiore ai 38 mila euro. Gli uomini della polizia e della Asl hanno contestato pure il mancato rispetto della normativa igienica sulla corretta conservazione degli alimenti. 

Complessivamente le verifiche scattate sono state portate avanti da un team specializzato. formato dalla Squadra di Polizia amministrativa della Questura di Chieti, dal Commissariato di Lanciano e dal Nucleo cinofili della Questura di Pescara, in campo  anche l’Ispettorato territoriale del Lavoro di Chieti-Pescara e il Servizio igiene degli Alimenti e della Nutrizione della Asl. 20 mar. 2'24

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3652

Condividi l'Articolo