Vito Crimi, attuale sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, avrà la delega alla Ricostruzione delle aree colpite dai terremoti. L'annuncio arriva questa mattina dal vice premier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in visita all’Aquila. Il primo ad apprendere la notizia è stato il sindaco Pierluigi Biondi che ha atteso Di Maio all’arrivo, in piazza, chiedendogli ldelucidazioni in merito. A Crimi, come ha assicurato il vice premier, saranno sottoposti immediatamente tutti i dossier più urgenti: le nomine dei coordinatori degli uffici speciali, il rallentamento dei lavori, la restituzione delle tasse non versate dopo il sisma che l’Europa intende imporre alle imprese.

Di Maio poi ha fatto una breve passeggiata lungo il corso dell'Aquila, tra i cantieri.  
 
I 5Stelle hanno donato quattro ambulanze alle Asl dell'Abruzzo, "un segnale di attenzione alle reali esigenze del territorio e delle aree interne sempre troppo depotenziate nei presidi sanitari. Consegnamo queste ambulanze grazie ai nostri compensi che ci siamo tagliati e che ha consentito ai consiglieri regionali di mettere da parte 700 mila euro", ha detto il candidato presidente alla Regione Abruzzo Sara Marcozzi durante la conferenza stampa che si è tenuta in piazza Duomo a L'Aquila. Lungo ed articolato l'intervento di Luigi Di Maio che ha voluto fare il punto su quanto fatto fino ad oggi al Governo. Ha parlato anche della vicenda, sul lavoro nero, che ha travolto l'impresa paterna. "Io non avevo azioni in quella società", ha detto.
28 novembre 2018
 
@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 837

Condividi l'Articolo