A Paglieta un concorso di Natale che premia gli acquisti nelle attività commerciali del posto

La fedeltà verso i commercianti di fiducia del paese sarà premiata dal Comune di Paglieta (Ch). E' stato denominato "Premiati a Natate" il concorso promosso dall'amministrazione comunale e ideato per le ormai prossime festività, su iniziativa dell'assessore alle attività produttive, Debora Chiavaro, con il benestare del primo cittadino,  Ernesto Graziani.  

Il progetto è partito l’8 dicembre, per concludersi  l’8 gennaio prossimo, ed è rivolto  agli esercenti e alla loro clientela che, dal  momento delle compere, dovrà conservare gli scontrini e le ricevute fiscali.

Si avrà tempo, quindi un mese, per accumulare scontrini, e nei giorni 11, 12 e 13 gennaio, con il valore di 50 euro cumulativi, si riceverà un numero che consentirà di partecipare all’estrazione finale dei premi, prevista per domenica 15 gennaio. "L’attività imprenditoriale - dichiara Graziani - è il fulcro dello sviluppo economico che caratterizza un territorio. Dobbiamo incentivare il commercio nel nostro paese, aiutare i commercianti che faticano non poco per aprire ogni mattina la serranda della propria bottega: a Natale, e sempre, meglio recarsi a fare acquisti e a scegliere un regalo, nei tanti punti vendita che propongono prodotti  caserecci  ed articoli originali e ricercati". 

L’amministrazione comunale, tra l'altro, ha donato, nei giorni scorsi,  a ciascun titolare di un esercizio pubblico del paese, che sono 80, un albero di Natale realizzato con palloncini rigorosamente in verde smeraldo, il colore della speranza. La presidente della Confcommercio di Chieti, Marisa Tiberio, afferma: "In un momento così difficile per il commercio di vicinato, alle prese con le bollette, il rincaro delle materie prime, la concorrenza delle piattaforme on line e la contrazione dei consumi, iniziative di questo tipo aiutano gli “acquisti sotto casa” e tutelano i negozi fisici che sono presidio di decoro e sicurezza della città". 13 dic. 2022

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1124

Condividi l'Articolo