'Ti taglio la faccia e brucio la casa'. Minaccia la ex di morte: arrestato 50enne di Pescara

Ha minacciato, anche di morte, a più riprese, la compagna.

Per questo un 50enne di Pescara è stato arrestato dalla polizia, in particolare dalle Volanti, con l'accusa di stalking.

Nei giorni scorsi, la vittima, che ha avuto una relazione sentimentale con l'uomo, interrotta ad agosto, si è rivolta alla Questura spaventata dalle continue minacce di morte fatte dal suo ex con telefonate e messaggi, l'ultimo in data 12 settembre.

La donna in precedenza aveva già tentato di lasciarlo, ma lui, non accettando tale decisione, l’aveva ripetutamente minacciata dicendole che le avrebbe tagliato la faccia e bruciato casa e macchina. Aveva anche contattato le figlie della donna, nate da una precedente relazione, al fine di denigrarla.

Per questi motivi il pm, ricevuta la tempestiva segnalazione, ha subito chiesto e ottenuto la custodia in carcere. 18 set. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1653

Condividi l'Articolo