Abruzzo. Sangue sulle strade: cinque morti in due incidenti stradali. Marsilio chiede sicurezza

Sono cinque le vittime abruzzesi di due gravi incidenti stradali che si sono verificati oggi.

Questa mattina, intorno alle 7, in uno scontro a Sora (Frosinone), sulla statale 690, hanno perso la vita due fratelli di Balsorano (Aq). Violento impatto tra furgoni e sono deceduti Massimo ed Emanuele Nicoletti, di 27 e 42 anni, entrambi elettricisti: stavano andando al lavoro. La loro esistenza è stata stroncata lì, sull'asfalto. 

Nella tarda mattinata invece in un incidente a Grottammare, in provincia di Ascoli,  sull'A14, nella galleria Castello, direzione nord, nello schianto tra un'auto e un mezzo pesante, hanno perso la vita un papà e due dei suoi tre figli. Il padre si chiamava Andrea Silvestrone, aveva 49 anni, era avvocato ed era affetto da sclerosi multipla, che lo costringeva su una carrozzina. Era giocatore di tennis. Faceva parte della Nazionale paralimpica di tennis. Con lui sono deceduti la figlioletta Nicole, di 14 anni, e il fratello Brando. L'altro fratello, Diego, è ricoverato in gravi condizioni. Morta anche la cagnetta Vamos  che i ragazzi portavano con loro. (LEGGI QUI)

Numerosi gli attestati di cordoglio per queste tragedie. E l'intervento del presidente della Regione, Marco Marsilio: "A fronte dell'ennesimo tragico incidente mortale sull'A14 nei tratti abruzzese e marchigiano - scrive in un post - mi sono sentito con il presidente delle Marche, Francesco Acquaroli, con il quale abbiamo convenuto di richiedere un ulteriore incontro urgente ad Autostrade per l'Italia, affinché provveda a garantire la massima sicurezza possibile anche rimodulando i cantieri".

"Questa situazione - aggiunge - è diventata per noi insostenibile e inaccettabile, sotto tutti i punti di vista possibili, prima di tutto la perdita di vite umane per le quali esprimo profondo dolore e cordoglio. E’ ora di garantire sicurezza agli automobilisti. Oltre alle problematiche relative all'A14, - continua - oggi registriamo un grave incidente sulla superstrada Avezzano - Sora, nei pressi di Sora, dove due persone hanno perso la vita. E’ ormai tempo da parte di Anas e Ministero di finanziare il progetto della strada a quattro corsie come chiesto dalla Regione e dai Comuni della Valle Roveto per garantire maggiore sicurezza agli automobilisti". 04 feb. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

totale visualizzazioni: 2909

Condividi l'Articolo