Incidente ad Altino: travolta dalla sua auto che si è sfrenata, muore una donna
GUARDA LE FOTO

Incidente mortale ad Altino (Ch). 

E' successo in contrada Briccioli, intorno alle 8.50. Maria Tamburrino (vedi foto), 68 anni, originaria di Montenerodomo (Ch), ex dipendente dell'azienda Cartlandia e ora in pensione, è stata travolta e uccisa, davanti a casa, dalla sua macchina, che si è sfrenata.

La donna, questa mattina, insieme ad altri familiari, stava uscendo, con il vecchio fuoristra Daihatsu Terios, per andare in campagna, a raccogliere le olive. Era con il marito Aurelio Rossi, geometra, ex dirigente dell'Ufficio tecnico del Comune. L'uomo ha fermato il mezzo, in un tratto in pendenza, ed è sceso; così pure la moglie, che è tornata verso l'abitazione per prendere i panini che aveva dimenticato. Ma il sistema frenante non ha retto. E mentre lei si accingeva a rientrare, il mezzo è partito, l'ha investita e schiacciata, passandole addosso.

Il marito, fiutato il pericolo, ha cercato di bloccare la corsa del veicolo e di rimettersi alla guida, ma non ce l'ha fatta. Ha anche gridato, per allertare la moglie.

Sul posto i soccorritori del 118, anche con l'elicottero, e i carabinieri per i rilievi di legge. Inutili i tentativi di rianimarla da parte dei sanitari.

"Una tragedia che sconvolge l'intera comunità - dice il sindaco Vincenzo Muratelli - sia per le modalità con cui si è consumata, che per il fatto che la signora era conosciuta e benvoluta". Il figlio, Paolo Rossi, è presidente del Consiglio municipale di Altino. Lascia anche un altro figlio, Enrico, e i fratelli Giuseppe, Luigi e Adele. 

I funerali domani, 13 ottobre, alle 16, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria del Popolo. 12 ott. 2022

SERENA GIANNICO e ALESSANDRO DI MATTEO

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 13430

Condividi l'Articolo