GUARDA LE FOTO

L'allarme è scattato intorno alle 11. 

Quando un appartamento, situato al primo piano di una palazzina che incornicia una parte di Piazza Principessa Maria di Piemonte, in località Guastameroli di Frisa (Ch), si è incendiato. 

Le fiamme si sono sprigionate all'esterno. Lingue alte di fuoco, un denso fumo nero e un forte acre odore hanno subito invaso la zona e fatto scattare l'allarme. 

L'abitazione, di proprietà di R.B, si affaccia su un angolo della piazzetta, cuore della piccola frazione. All'interno c'era la moglie. 

Sul posto si sono portati, in breve, squadre dei vigili del fuoco di Lanciano (Ch) e di Chieti, da dove è giunta l'autoscala. E' arrivata anche la polizia locale.

I pompieri, con bombole e maschere antigas, sono entrati nello stabile e hanno spento il rogo, che ha annerito e carbonizzato tutto ciò che era sul balcone della casa, compresa una tenda da sole, e che ha semidistrutto una stanza interna. 

Dai primi accertamenti e rilievi dei vigili, che hanno anche messo in sicurezza i luoghi, eliminando possibili pericoli e togliendo gli arredi bruciati, l'incendio sarebbe scaturito dal corto circuito di un'asciugatrice che si trovava sulla balconata. 21 set. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5179

Condividi l'Articolo