Frisa. Cade dall'albero mentre raccoglie ciliegie e muore

Tragedia nei campi oggi a Frisa (Ch), in località Valle del Moro.

Antonio Lanci, 79 anni compiuti lo scorso novembre, è morto cadendo da un albero mentre raccoglieva le ciliegie.

La vittima era andata di buon’ora in campagna e quando i familiari non l’hanno visto rientrare a casa per il pranzo sono andati a cercarlo. Giunti sul posto hanno visto che era riverso a terra privo di vita. A trovarlo il cugino Alessandro. L’incidente sarebbe avvenuto ore prima, intorno a mezzogiorno, stante la rigidità cadaverica.

Il pensionato è precipitato dalla pianta, a cui era appoggiata una scala, dopo che un ramo si è spezzato. E' volato giù sbattendo violentemente la testa. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso e i carabinieri di Lanciano per i rilievi di legge. 

Sul posto è andato anche il sindaco di Frisa Nicola Labbrozzi.

La Procura di Lanciano, dopo gli accertamenti di rito, ha restituito la salma ai congiunti e i funerali si terranno domani alle 17 nella chiesa Madonna del Popolo di Frisa. L'uomo lascia la moglie Maria Assunta e i figli Adriano e Marzia.

“Siamo tutti profondamente addolorati per questo dramma – dice il primo cittadino -. Antonio era un caro amico e una persona benvoluta dalla comunità e gran lavoratore, era stato anche emigrato in Australia. E’ sempre stato disponibile e gioioso con tutti, un compagnone”. 27 mag. 2024

WALTER BERGHELLA  

@RIPRODUZIONE VIETATA 

totale visualizzazioni: 3374

Condividi l'Articolo