Bomba domani saluta la maestra Marilena Pagliarone
GUARDA LE FOTO

Domani Bomba darà l'ultimo saluto alla maestra Marilena Pagliarone, di 75 anni, rimasta uccisa ieri pomeriggio in un terribile incidente frontale avvenuto sulla statale 652 Fondovalle Sangro, in territorio di Bomba (Ch).

I funerali si svolgeranno nel pomeriggio, alle 15, nella chiesa di Santa Maria del Popolo. In paese c’è angoscia per la tragedia. Marilena, nubile, insegnante in pensione, era alla guida di una Suzuki Ignis e stava andando a Villa Santa Maria (Ch) per salutare delle amiche. L’impatto è avvenuto in semicurva, sopra un viadotto, contro la Kio Rio condotta da Giacomo Viglione, 66 anni, di Quadri (Ch), che stava tornando a casa. L’uomo è stato elitrasportato all’ospedale di Pescara, in codice rosso, per politrauma. Le sue condizioni sono ancora precarie.

I carabinieri della compagnia di Atessa, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, stanno completando gli accertamenti tecnici per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e rimettere un rapporto alla Procura di Lanciano che deciderà in merito. Dolore per Marilena viene manifestato dall’intero Comune, col sindaco Nasuti che la ricorda: "Come maestra di tante generazioni di bambini, sempre pronta all’impegno civico con discrezione e serietà". Cordoglio poi del gruppo Lettura, del Coro liturgico parrocchiale e delle Uncinettine. "Sei stata esempio di vita e coraggio e fonte di ispirazione per chi ti ha amato", così la ricordano. 20 dic. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2400

Condividi l'Articolo