Un parco giochi inclusivo nel quartiere Santa Rita a Lanciano
GUARDA LE FOTO

Si chiama “Parco giochi inclusivo Polzinetti” il nome dice già la peculiarità di un luogo di incontro, di gioco e di svago ma soprattutto fruibile anche dai disabili.

Un’opportunità concreta di utilizzare uno spazio all’aperto, di poter quindi socializzare, trascorrere qualche ora in compagnia anche per  chi finora è stato costretto a rinunciare. Il parco, realizzato nel quartiere Santa Rita, grazie alla collaborazione tra Comune di Lanciano,  Uniat (Unione nazionale inquilini ambiente e territorio) nazionale e sezione Abruzzo e altre istituzioni, è stato inaugurato per la gioia dei residenti.

 “E’ sempre più importante creare luoghi di confronto e di integrazione per combattere l’isolamento e l’esclusione sociale. Questo progetto è senza dubbio una best practice – ha detto Pietro Pellegrini presidente nazionale Uniat -  di collaborazione tra pubblico e mondo associativo per realizzare uno spazio aperto al più ampio numero di utenti. L’inaugurazione è l’ultimo passo di un percorso fatto insieme attraverso il progetto finanziato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e crediamo rappresenti il primo passo di una collaborazione con Uniat per attività a favore della popolazione”. Si tratta di un esempio virtuoso e costruttivo, risultato di una sinergia fortemente voluta dalla Uil Abruzzo che punta alla sostenibilità abitativa ma anche ambientale.

Alla cerimonia inaugurale hanno preso parte anche il sindaco di Lanciano Filippo Paolini; l’assessore al Decoro urbano, Tonia Paolucci; la segretaria confederale Uil Abruzzo, Giusi Mazziotti; il responsabile dipartimento salute e sicurezza Uil Abruzzo, Valerio Camplone, e il presidente Uniat Abruzzo, Antonio Mazza.  23 mag. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto ANDREA FRANCO COLACIOPPO

totale visualizzazioni: 899

Condividi l'Articolo