Si ribalta col trattore a Villa Santa Maria: muore un anziano

Incidente agricolo mortale, questo pomeriggio, a Villa Santa Maria (Ch), in contrada Poggio. Erano le 14.06.

Donato Di Tomaso, di 83 anni, originario di Montenerodomo (Ch) e residente lungo tempo a Villa, si è ribaltato mentre era sul suo trattore. E non ha avuto scampo: è deceduto.

La vittima, bidello in pensione dell'Alberghiero, era in un piccolo podere, con i figli, a raccogliere le olive. 

Ad un certo momento si è allontanato dal gruppo e, non avvertendo alcuno, è salito sul mezzo per andare a caricare le olive raccolte e trasportarle in una rimessa.

Dopo poco i familiari hanno sentito un odore acre e hanno visto una colonna di fumo che si alzava lì vicino. Sono accorsi sul posto e hanno trovato l'anziano riverso a terra, sull'erba, sotto al trattore. Lo hanno ribaltato, in modo da spostarlo, per liberare il corpo imprigionato sotto le lamiere. 

Hanno allertato immediatamente il 118. I soccorritori, con l'ambulanza, con il medico a bordo, che erano nei paraggi, sono giunti in pochi minuti, ma non c'è stato nulla da fare. Non sono riusciti a rianimarlo. Era deceduto per le lesioni riportate.

Potrebbe anche esserci stato un malore all'origine del dramma.

Sul posto, per i rilievi di legge, i carabinieri della stazione di Archi (Ch) e di Villa. E i vigili del fuoco di Casoli, per la messa in sicurezza dei luoghi.

L'uomo, che era vedovo, lascia sei figli. Era molto conosciuto in paese, anche per la sua simpatia. 

19 nov. 2023

VITO PAOLINI

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 8578

Condividi l'Articolo