Rapina in gioielleria a Vasto: aggrediti i titolari che cercano di resistere ai malviventi
GUARDA LE FOTO

Rapina a mano armata a Vasto (Ch), nel cuore della città.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Erano passate da poco le dieci di questa mattina, quando due individui, uno armato, hanno fatto irruzione nella "Gioielleria Marinucci", in Corso Garibaldi, vicino al municipio.

Indossavano caschi da motociclista. Nel negozio, in quel momento, erano al lavoro il titolare Gianni Cicchini e la madre, di 80 anni. Con loro c'era un cliente. L'esercente ha cercato di evitare la rapina, opponendo resistenza e ne è scaturita una colluttazione. Il commerciante è stato più volte colpito alla testa con il calcio della pistola. Anche la madre si è scagliata contro i malviventi ed è stata scaraventata a terra. I malviventi, in tutta fretta, hanno arraffato alcuni ori da una vetrinetta e sono sfuggiti con una Gilera 800. L'anziana donna è stata trasportata in ospedale per controlli. Il bottino, non ancora quantificato, si aggirerebbe intorno ai 5-6mila euro.

Le indagini sono dei carabinieri della compagnia di Vasto (Ch), che stanno vagliando le telecamere di videosorveglianza. Parole di vicinanza alle vittime sono state espresse dal sindaco di Vasto, Francesco Menna, che ha auspicato che "presto siano assicurati alla giustizia i responsabili del vile e grave gesto". 13 mar. 2022

LINDA CARAVAGGIO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1120

Condividi l'Articolo