Muore dopo malore in fabbrica ad Atessa, un 33enne di Guardiagrele
GUARDA LE FOTO

Un malore improvviso in fabbrica non gli ha lasciato scampo. 

E' morto così un giovane operaio, mentre era al lavoro. A perdere la vita Dino Garzarella (nelle foto), di 33 anni, di Villa San Vincenzo di Guardiagrele (Ch). 

Il dramma si è consumato questa mattina, intorno alle 9.30, nello stabilimento della Lames Srl, in via Milano ad Atessa (Ch), azienda che si occupa di costruzioni meccaniche. Il ragazzo, che era arrivato da poco, dato che era entrato per il turno 8-17, si è di colpo accasciato al suolo, sotto lo sguardo attonito dei colleghi, mentre erano in riunione. 

L'allarme è scattato immediatamente. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, con l'ambulanza, che hanno tentato inutilmente di rianimarlo. Allertato anche l'elisoccorso, da Pescara, ma non è servito. A causare il decesso sarebbe stato un infarto.

Delle indagini si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Atessa (Ch).

La salma è stata restituita alla famiglia.

"Lo conoscevo bene - dice, ad Abruzzolive.tv, il sindaco di Guardiagrele, Donatello Di Prinzio -. Era solare, sorridente e disponibile. E' una tragedia per la comunità, un fulmine a ciel sereno. Era noto anche per aver mandato avanti per anni il sito d'informazione Guardiagreleweb.net e, per anche questo, siamo stati molto in contatto. Il papà Renato è uno dei sopravvissuti allo scoppio e al devastante rogo, del 12 giugno '89, alla Molino Alimonti. Porgo le condoglianze ai familiari, anche da parte di tutta la cittadinanza". 

Listato a lutto Guardiagreleweb.net "in quanto Dino, - scrive - insieme a Carlo Verna, è stato il fondatore e l'editore della piattaforma di informazione... La nostra redazione e l’intero gruppo editoriale di Cittanet.it esprimono la propria vicinanza e il proprio cordoglio alla famiglia". 

Il giovane lascia anche la mamma Maria Domenica, la fidanzata Miriam, la sorella Carola e la nonna Carmela. I funerali domani, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di San Silvestro Papa. 14 mar. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 14179

Condividi l'Articolo