Furto nella centrale eolica Edison a Monteferrante. Colpi d'arma da fuoco

Ladri in azione nella centrale eolica di Monteferrante (Ch), la scorsa notte.

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

I malviventi, intorno all'una e 30,  hanno fatto irruzione nell'impianto e, nonostante l'attenzione sia alta perché sono già stati tentati altri furti, sono riusciti a sottrarre bobine di rame.

Sul posto, per le indagini, i carabinieri della compagnia di Atessa (Ch). Sono stati uditi, in paese, colpi d'arma da fuoco.  Alcuni residenti parlano di sparatoria tra vigilanti e ladri, ma potrebbe essersi trattato anche di colpi di pistola esplosi in aria per scoraggiare e mettere in fuga i malviventi. Circostanze da chiarire.

Nessun ferito e sull'accaduto i militari mantengono il più stretto riserbo essendoci verifiche in atto.

Il parco eolico, situato in località Guado di Renzo e Casone Franceschiello, è di proprietà di Edison ed è entrato in funzione nel settembre 2002. Si trova in area montuosa caratterizzata da una vegetazione quasi assente a medio e basso fusto e da cime arrotondate. Sono attivi 41 aerogeneratori da 0,6 megawatt per una potenza totale installata di 24,6 megawatt. 14 nov. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nella foto le pale eoliche a Monteferrante

totale visualizzazioni: 2198

Condividi l'Articolo