Minaccia ex moglie e si scaglia contro carabinieri: arrestato e condannato 42enne di Altino

Non lo ferma il divieto di avvicinamento, perché torna ad inveire contro la ex moglie. E poi si scaglia pure contro i carabinieri.

E per un 42enne di Altino (Ch), scatta l’arresto e stamani è stato condannato, con rito direttissimo, a 8 mesi di carcere per l’oltraggio ai militari. Il giudice lo ha poi rimesso in libertà confermandogli il provvedimento cautelare di divieto di avvicinare la donna. Per l'accusa di stalking nei confronti della ex, 36 anni, di Perano (Ch), processo in corso con udienza a novembre. L’uomo è difeso dagli avvocati Michele Di Toro ed Emilio Ciarelli.

L’altra sera l'imputato, in stato di ebbrezza, ha raggiunto l'abitazione della ex coniuge e, dopo aver tentato di scavalcare il recinto, l’ha minacciata di atti gravemente lesivi, anche indirizzati al padre. Lei, molto spaventata, ha chiesto l’intervento dei carabinieri per farlo desistere dalle intimidazioni e farlo allontanare. Ma all’arrivo delle forze dell'ordine l’uomo ha reagito violentemente ed è finito nei guai per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e per violazione della misura cautelare cui era sottoposto dal 2021. 30 ago. 2022

WALTER BERGHELLA

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3344

Condividi l'Articolo