Maltempo. Domani scuole chiuse in diversi comuni dell'Abruzzo

Scuole chiuse, causa maltempo e neve, domani, 21 gennaio, in diversi comuni dell'Abruzzo.

Il sindaco, Giulio Borrelli, ha disposto la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, in tutto il territorio comunale.
Il provvedimento è stato preso in seguito al peggioramento delle condizioni meteorologiche.

Istituti scolastici, pubblici e privati, chiusi anche a LAquila, come ha stabilito il primo cittadino Pierluigi Biondi. Stessa ordinanza è stata firmata anche a Tagliacozzo (Aq), Archi, Altino, Guardiagrele, Torricella Peligna, Montenerodomo, Chieti e Casoli, Pizzoferrato e Quadri nel Chietino. 

Pure a Teramo niente lezioni. "A fronte dell'allerta meteo, che indica un peggioramento del maltempo nel corso della notte con nevicate anche a bassa quota, - è stato comunicato - e tenuto conto delle segnalazioni che arrivano da diverse zone del territorio comunale e anche da fuori comune, oltre che di alcuni sopralluoghi effettuati nelle zone collinari della città, il sindaco Gianguido D'Alberto, in via precauzionale, ha disposto con apposita ordinanza la sospensione delle attività didattiche di tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido".

Istituti chiusi a Loreto Aprutino e Penne e nei centri montani dell'area vestina. A Penne il sindaco Gilberto Petrucci ha attivato il Centro operativo comunale per garantire l'assistenza alla popolazione. All'opera mezzi spazzaneve e spargisale, per fronteggiare l'emergenza. Il numero del centro operativo è 0858213206. 

"Dalle ore 5 di stamattina è stato attivato il "Piano neve" e dalle 6 sul territorio sono operativi 10 mezzi spazzaneve. E' una neve molto pesante, bagnata e scivolosa, prestare la massima attenzione", dice il sindaco di Civitella Casanova, Marco D'Andrea. 20 gen. 2023

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4964

Condividi l'Articolo